Le nuove regole europee facilitano le procedure legali in Italia

attraverso: Margaret Sjörtz

Buone notizie per chi vuole attuare in Italia una sentenza del tribunale olandese. Dal 10 gennaio 2015 entrerà in vigore un nuovo “Regolamento Europeo” che faciliterà l’accesso alla giustizia e l’attuazione delle decisioni giudiziarie all’interno dell’Unione Europea.

Fino ad ora, l’attuazione del dominio olandese all’estero è stata difficile, costosa e ha richiesto molto tempo. I clienti con sinistri particolarmente piccoli sono quindi spesso riluttanti a chiedere un risarcimento all'estero, soprattutto in paesi come l'Italia, noti per la lentezza delle procedure legali. I costi sono spesso superiori ai potenziali benefici.

Il ristoratore ha litigato con l'italiano

Prendiamo ad esempio il proprietario di un ristorante italiano che affitta parte del suo edificio come spazio abitativo. L'affittuaria, una donna italiana, ha ritenuto che ci fossero dei difetti nella casa e si è rifiutata di pagare l'affitto. Dopo un procedimento legale durato più di un anno e mezzo nei Paesi Bassi, il proprietario è stato ampiamente vendicato. L'italiano è stato condannato a pagare una somma di circa 4.500 euro.

[divider][divider]

Il ristoratore naturalmente volle vedere i suoi soldi, ma nel frattempo si scoprì che la signora era partita per l'Italia. Attraverso un po' di lavoro investigativo, abbiamo scoperto dove viveva, ma questo non significa che abbiamo ricevuto dei soldi. Cosa può fare questo cliente per ottenere i suoi soldi?

Il sapone non ne vale la pena

Finora una sentenza emessa nei Paesi Bassi era esecutiva in Italia solo se era stata emessa prima in quel paese exequatur (Dichiarazione di esecutività) concessa. Questa procedura è solitamente una formalità ma costa tempo e denaro. Il mio cliente dovrà presentare ricorso al tribunale italiano Corte d'Appello A questo scopo è necessario avvalersi di un avvocato locale. Dovrà essere effettuata una traduzione giurata della sentenza. Poi ci saranno costi aggiuntivi per la confisca e l'esecuzione. Se tutto andrà bene, la spesa supererà i 2.000 euro. Naturalmente la domanda era se la signora avrebbe offerto un risarcimento. Proprietario del ristorante Quindi ho deciso che la schiuma non ne valeva la pena.

Il dominio olandese fu immediatamente implementato in Italia

Con la nuova norma l'ordine esecutivo è stato annullato e la sentenza olandese potrà essere immediatamente attuata in Italia. Tuttavia, alla persona contro la quale viene chiesta l'esecuzione deve essere presentato un certificato. L'altra parte deve adottare le misure necessarie se non è d'accordo con l'attuazione. Grazie al nuovo ordinamento l’esecuzione delle sentenze in Italia diventerà quindi molto più semplice, più economica e più agevole. Ciò vale naturalmente anche per gli italiani che chiedono risarcimento nei Paesi Bassi.

READ  "Harry Kane si rifiuta di firmare con il Tottenham e non vede l'ora di trasferirsi al Bayern Monaco"

Il nuovo regolamento deve inoltre evitare che i procedimenti vengano ritardati inutilmente. Supponiamo che le parti abbiano contrattualmente convenuto che in caso di controversia sia competente il tribunale olandese. Se l'altra parte italiana attende un reclamo da parte degli olandesi, può comunque adire il tribunale italiano secondo l'attuale accordo e finché in Italia non è stata presa una decisione sulla giurisdizione di quel tribunale, il tribunale dei Paesi Bassi non può valutare il merito della questione. Si può abusare della norma per ostacolare la giustizia, per questo viene chiamata il “siluro italiano”.

Prevenire i “siluri”

Per evitare i siluri italiani, il nuovo regolamento EEX prevede che un giudice scelto dalle parti debba prima pronunciarsi sulla sua giurisdizione. Se le parti scelgono di sottoporre le controversie ad un tribunale olandese, l'altra parte non potrà ritardare il caso sottoponendolo prima ad un tribunale italiano.
Il sistema si applica alle sentenze emesse dopo il 10 gennaio 2015, e non andrà a beneficio immediato di chi vuole eseguire una sentenza più vecchia, ma per i nuovi casi rappresenta un importante passo avanti affinché possano ottenere soldi e giustizia.

Per ulteriori informazioni sulle controversie nei casi italiani, contattare MJ Sjoerts, [email protected]
www.sjoertskantoor.nl

(Aggiornamento 2020: Margaret Sjoerts non è più attiva come avvocato)

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24