LG sta mostrando una svolta nella tecnologia OLED che rende i display più luminosi

Il produttore LG ha presentato una nuova tecnologia per display OLED ultraluminosi. Questi nuovi display OLED arriveranno prima negli smartwatch e negli occhiali intelligenti, non ancora nei televisori. L'azienda ha sfoggiato due nuovi televisori OLED, uno con maggiore luminosità e l'altro con una frequenza di aggiornamento molto elevata.

Durante una conferenza sulla tecnologia dei display, LG Display ha compiuto nuovi passi nel campo degli OLED piede. Il produttore sudcoreano, ad esempio, ha mostrato per la prima volta al pubblico display con tecnologia OLEDoS. Questi display hanno una luminosità molto elevata fino a 10.000 nit, che è molto di più rispetto ai display OLED più luminosi di oggi. Ha anche un'alta risoluzione di circa 4000 pixel per pollice.

Per ora, non vedrai questi nuovi pannelli OLED nei televisori. Secondo LG, i prototipi attuali hanno ancora le dimensioni di una moneta, circa 1,3 pollici. Questa tecnologia è attualmente riservata ai visori per realtà aumentata e virtuale, nonché agli smartwatch. “I display VR richiedono luminosità e risoluzione dello schermo più elevate rispetto ai normali display per aumentare il senso di immersione dello spettatore”, ha affermato LG.

Il nuovo display utilizza un elemento OLED di alta qualità con Micro Lens Array, uno strato di minuscole lenti convesse, che secondo LG “massimizza l'emissione luminosa”. Inoltre, il display utilizza la tecnologia 3D senza occhiali per “effetti 3D”.

TV per giocatori

READ  VRT scopre un'intervista persa con un importante creatore di contenuti decenni dopo

LG Display ha presentato durante l'evento anche due nuovi televisori OLED. Il primo era un televisore OLED da 83 pollici rivolto ai giocatori con una luminosità di picco molto elevata di 3.000 nit. Inoltre, sfoggiava un display da 27 pollici con una frequenza di aggiornamento più elevata di 480 Hz, per immagini più fluide. Questa velocità è stata raggiunta per la prima volta in un pannello OLED. Le console di gioco utilizzano ancora spesso 120 Hz e i nuovi televisori di solito non riescono a gestire più di 144 Hz. Secondo LG, questo monitor offre “un’esperienza di gioco ottimale con transizioni dello schermo eccezionalmente fluide e chiare”.

Il produttore sudcoreano ha rivelato anche uno schermo dedicato all'infotainment nelle auto. Utilizza Tandem OLED, una tecnologia che impila due strati OLED uno sopra l'altro per aumentare luminosità e durata. Ciò è degno di nota, perché Apple utilizza Tandem OLED anche nel nuovo iPad Pro. Tuttavia, LG ora afferma che questa tecnologia esiste dal 2019.

La fine dei TV OLED pieghevoli?

E se non vedi l’ora che i televisori OLED pieghevoli di LG diventino più convenienti, ci sono brutte notizie. Perché secondo i media sudcoreani LG ha interrotto la produzione dei suoi televisori OLED pieghevoli. LG ha lanciato questa TV pieghevole nel 2021, ma ha avuto un prezzo elevato. Nei Paesi Bassi, il prezzo del televisore al momento del lancio era di 99.999 euro.

Si dice che la fabbrica sia stata chiusa e tutti i modelli da esposizione siano stati ritirati dai negozi. Secondo il quotidiano Chosun, i costi di produzione degli schermi TV pieghevoli sono rimasti molto elevati.

READ  Magic Leap lancia le cuffie AR Magic Leap 2 a un prezzo di partenza di 3300 dollari - Giochi - Notizie

Leggi altre notizie sugli OLED e rimani informato con la nostra newsletter.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24