TGcomnews24

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

L’Italia allenta le misure Corona | all’estero

Dalla prossima settimana potrai pranzare e cenare di nuovo in ristoranti e bar, ma fuori solo fino alle 21 o alle 21:30. Perché il coprifuoco alle dieci del mattino continuerà. Riapriranno anche musei, cinema e teatri. Il 15 maggio si potrà tornare alle piscine all’aperto, e dal 1 giugno sarà nuovamente possibile fare alcune attività nelle palestre. Per i viaggi l’Italia vuole presentare un passaporto per le vaccinazioni secondo il modello creato dall’Unione Europea.

“Motivare il rischio”

Secondo il premier italiano Mario Draghi, l’allentamento è il risultato di un “rischio logico” basato sui dati sull’epidemia. A condizione che tutti rispettino le regole, mantengano le maschere e mantengano la necessaria distanza fisica minima. Alcuni eminenti virologi italiani, come il professor Massimo Galli e Andrea Crisante, trovano la frase “pericolo catalitico” follia e temono che la mitigazione porti a nuove ondate di infezioni e vittime. Finora, le cupe previsioni dei due si sono sempre avverate.

Draghi ha però deciso di attuare la mitigazione, forse anche perché sotto la pressione delle numerose, a volte aspre, proteste contro le azioni di Corona da parte di gruppi che ne risentono economicamente. I proprietari dei loro caffè e ristoranti hanno causato molta tensione con le loro apparizioni violente “Io apro”, anche più volte vicino al Parlamento italiano ea Palazzo Chigi, l’edificio dove lavora il primo ministro italiano. Tra loro c’erano diversi hacker del popolare gruppo neofascista CasaPound.

partire

Finora 117mila persone sono morte in Italia a causa di Covid. Centinaia di persone muoiono ancora a causa della malattia nel paese ogni giorno. Sempre più vittime sono i giovani.