L'Italia ha abbastanza turisti cappuccino – de Groene Amsterdam

Roma – 'Niente cappuccino dopo mezzanotte', Scritta su un cartoncino sollevato da un'attraente giovane bionda che si posizionava nella piazza antistante il Pantheon e Piazza Navona a Roma. Sulle terrazze, dove molti turisti sorseggiavano i loro cappuccini, la gente si guardava con aria interrogativa. Fino a quando il personale non è scoppiato a ridere e ad applaudire. Poi è diventato chiaro.

Finché c'è turismo di massa, i camerieri italiani portano i cappuccini sui tavoli in silenzio. Perché lo sanno: sono stranieri, non lo capiscono. Il cappuccino è la prima bevanda della giornata, stando al bancone, che può essere accompagnato da un cornetto, un cornetto dolce. Dopo le dieci, per gli italiani, il momento del cappuccino è finito. Un cappuccino alla fine del pranzo, della pizza o della cena è terribile, ma succede sempre nelle affollate zone turistiche d'Italia. Gli italiani sono brave persone che tengono per sé il loro odio per questa barbara usanza del nord, ma certamente la pensano in modo proprio.

“Woody Allen è uno Stronzo, Una spunta, mi dispiace dirlo, ma da Mastino non si viene a mangiare gli spaghetti alle vongole, ci si ordina un cappuccino”, ha detto recentemente Maurizio Mastino, proprietario del famoso ristorante di pesce della famiglia Mastino vicino a Frigine, spiaggia di Roma dove Fellini era ospite fisso e che il mondo del cinema internazionale ama ancora visitare L'ultimo discendente dei Mastino era chiaramente il più preoccupato, ordinare un cappuccino con uno squisito piatto di mare è uno schiaffo a un orgoglioso anfitrione che onora. la bandiera della cucina italiana.

I turisti cappuccino non se ne renderanno conto. Woman with Cardboard è un'americana che ha un blog di viaggi per chi cerca consigli per qualche giorno a Roma. Ha preso in prestito questo trucco dall'hashtag di Instagram “#dudewithsign”, dove il trucco è posizionarsi in località turistiche affollate con ricette stravaganti.

READ  L'Italia sta ottenendo un primo ministro donna, ma non tutte le donne ne sono contente

Il suo è stato un vero e proprio centro, perché ai primi sorrisi riluttanti e ai primi pollici in su dei turisti sono seguiti gli applausi dei camerieri. Sono stati ingannati, ma per una volta va bene così.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24