“L'Italia non è il Paese a cui chiedere consigli economici”

Anche se l'economia europea non sta andando male, il tasso di crescita dello 0,8% è ancora un po' scarso, secondo il macroeconomista Edin Mujakic. “Bisogna fare qualcosa al riguardo”, dice. Anche l’UE la pensava così, per questo motivo è arrivata una relazione dell’ex primo ministro italiano Enrico Letta con suggerimenti per miglioramenti. «L'Italia non è un Paese che chiede di sistemare alcune cose a livello economico».

L’Italia non è un Paese a cui chiedere consulenza economica

L’ex primo ministro italiano Enrico Letta ha scritto un rapporto con suggerimenti per migliorare l’economia nell’Eurozona. (Arnaud Andrieu/Sipa Press) (ANP/SIPA Stampa Francia)

Qual è il tono del rapporto?

È quasi apocalittico. Cioè: se non integriamo ulteriormente, non compenseremo più nulla. Ma ha un sacco di cose buone. Si afferma, ad esempio, che occorre finalmente lavorare sul mercato interno comune dei servizi, che rappresenta la parte più importante della nostra economia. Questo è un frutto molto basso. L’idea generale di questo rapporto è che ci dovrebbe essere più governo. Letta sostiene che gli aiuti di Stato dovrebbero diventare uno strumento dell'Ue. E il bilancio europeo dovrebbe aumentare.

Sembra che ci sia molto da fare.

Rapporti su cosa dovremmo fare in caso di deficit nell’UE. Sono decenni che scriviamo rapporti costosi e lunghi. Potresti definirlo strano, perché abbiamo alcuni paesi nell’UE che mostrano davvero come si possono fare le cose nel modo giusto. I Paesi Bassi sono uno di questi paesi, quindi non c’è bisogno di quei costosi rapporti.

“Rapporti su cosa faremmo se all'UE non mancasse nulla”

Edin Mujakic, macroeconomista

Il rapporto è stato scritto dall'ex Primo Ministro italiano. Pensi di essere la persona giusta con cui parlare di economia?

Ora parliamo della dichiarazione scritta dall'ex presidente del Consiglio italiano. Una dichiarazione simile è stata fatta dall’ex primo ministro italiano Mario Monti nel 2010. A giugno, l’ex primo ministro italiano Mario Draghi ha scritto un rapporto su come aumentare la produttività in Europa. Mi chiedo come l’Italia sia diventata un consulente dell’UE che fornisce rapporti sull’economia. Perché l’Italia è un esempio di come non farlo.

Quindi quei tre non sono qualificati per scrivere un simile rapporto sull’economia?

Non si tratta di persone, che occupano posizioni importanti da molto tempo nella loro carriera politica e bisogna fare qualcosa al riguardo. L’Italia è l’unico grande Paese occidentale la cui crescita economica nel 2024 e nel 2025 sarà inferiore a quella del 2023. Non è questo il paese a cui dovresti chiedere consigli economici.

READ  Verdure e pesto sostenibili dall'Italia per il mercato nazionale ed estero

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24