Manskin fa una dichiarazione in Polonia: un cantante bacia un membro della band sul palco (video)

Porta Redazione online


Sebbene l’Ungheria domini i dibattiti di attualità con la sua controversa legge anti-gay, i diritti della comunità LGBTQIA+ sono stati a lungo sotto pressione in Polonia. LGBTQ”, dove le persone LGBT, le persone transgender o i gay non sono i benvenuti in teoria. A Sopot, sede del Polsat SuperHit Festiwal venerdì sera, la tolleranza della comunità LGBTQIA+ è ancora grande, ma la rock band italiana Måneskin ha usato la sua esibizione al festival per inviare un messaggio a tutta la Polonia.

Il cantante Damiano David ha messo un braccio intorno alla spalla del chitarrista Thomas Raggi durante l’esecuzione di ‘I Wanna Be Your Slave’ e poi lo ha baciato sulla bocca. Crediamo che tutti dovrebbero essere in grado di farlo senza paura. Crediamo che ognuno debba essere completamente libero di essere ciò che vuole. “L’amore non sbaglia mai”, ha detto Damiano dopo il bacio davanti alla telecamera.

Non è la prima volta

La dichiarazione di Måneskin ha ricevuto molti applausi durante l’esibizione e anche molti fan online hanno elogiato l’evento. Non è la prima volta che i membri del gruppo si baciano sul palco, perché il pubblico dell’Eurovision Song Contest di Rotterdam ha già ricevuto un bacio. Tuttavia, dato lo status in pericolo della comunità LGBTQIA+ in Polonia, questo schiaffo ha molto più significato.

READ  Quasi 1,9 milioni di spettatori di King's Day, Bintges Van Saint Hildegard su un canale | proprio adesso

Agence France-Presse / K. Tripuillard

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24