Marco tace sulla possibilità che Hulkenberg e Gasly arrivino alla Red Bull

È oggetto di un dibattito annuale e talvolta persino di dibattito: la formazione dei piloti per la Red Bull l’anno successivo. Dopotutto, il compagno di squadra di Max Verstappen si sta comportando abbastanza bene da rendere difficile per la Mercedes come squadra?

Quest’anno tocca a Sergio Perez mettersi alla prova. La sua posizione è unica sotto questo aspetto, in quanto non è (o non è mai stato) un giovane pilota della Red Bull. Dovrebbe davvero eccellere per convincere la Red Bull a continuare con lui, perché in tutti gli altri casi la Red Bull preferirebbe mettere su quella macchina qualcuno dello stesso livello.

Pierre Gasly è una di queste persone che è cresciuta a livello locale. Ovviamente, ha effettivamente avuto la sua possibilità alla Red Bull, ma la sua crescita è continuata solo quando è tornato ad AlphaTauri. Si dice che questo “drawdown” abbia messo i rapporti tra Gasley e la forza principale della Red Bull sull’orlo di un baratro.

Ma gli è stato chiesto prima Formula 1 Se Jasly può avere una nuova possibilità nel 2022, Helmut Marko tiene le labbra serrate. La questione viene sollevata, in parte a causa delle voci insistenti sul passaggio da Gasly ad Alpine.

“Gasly ha ancora un contratto di due anni con noi, il che significa che possiamo usarlo sia su Red Bull che su Alpha Toure”, ha detto il consigliere del team austriaco. “Ma al momento non stiamo pensando affatto alla nostra formazione per il 2022. Prenderemo questo tipo di considerazioni dalle vacanze estive e poi prenderemo la nostra decisione”.

Così Pierre Gasly è autorizzato a sedere nella sala d’attesa della Red Bull, dove sarà raggiunto da Nico Hulkenberg. La piattaforma tedesca ha anche chiesto immediatamente le possibilità di “The Hulk” con il pretesto di “Dovrebbe ancora adattarsi?”

READ  Sport Court: l'allenatore della nazionale Borkelmans e la sua assistente Nellis lasciano la Giordania | sport

“Al momento si comporta molto bene su ServusTV (lavora per Red Bull Channel come esperto di Formula 1, Editor). Le valutazioni sono molto buone. Ovviamente è il pilota di riserva sia per Aston Martin che per Mercedes, quindi rimani in forma. Dovrebbe farlo in ogni caso “, Marco si permette a malapena di guardarlo.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24