TGcomnews24

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Microsoft riduce la commissione per il download di giochi per PC dallo Store al 12 percento – Giochi – Notizie

Microsoft vuole avere più giochi nel suo negozio di download per Windows, quindi taglierà la percentuale che gli sviluppatori devono dare dal 30 al 12 percento. Ciò entrerà in vigore il 1 ° agosto. La vendita si applica solo ai giochi per PC e non a Xbox.

incontrò Riduzione al 12 percento A partire da agosto, gli sviluppatori pagheranno a Microsoft la stessa commissione che fanno sull’Epic Games Store. Secondo Microsoft, non ci sono condizioni associate a commissioni basse, quindi gli sviluppatori possono rilasciare i loro giochi anche su altre piattaforme.

Valve mantiene ancora il 30 percento delle entrate dei suoi sviluppatori da Steam. Con vendite superiori a $ 10 milioni, è il 25 percento e dopo $ 50 milioni scende al 20 percento, ma Valve non sta scendendo.

Microsoft afferma che taglierà la commissione per portare “più giochi a più giocatori” e “consentire agli sviluppatori di avere successo”. La società afferma inoltre di essere impegnata nei giochi per computer, incluso principalmente lo sviluppo di giochi per computer, incluso Flight Simulator e il giocatori su console Computer, come Auto HDR e DirectStorage.

Secondo Microsoft, l’affidabilità dei processi di installazione e la velocità di download dello store miglioreranno nei prossimi mesi. Ulteriori informazioni su questo dovrebbero seguire a breve. In un post sul blog, Microsoft ha detto di capire che “ha ancora molto lavoro da fare” per accontentare i fan dei giochi per PC, ma la società pensa che sia sulla strada giusta. Microsoft afferma che, con i suoi Xbox Game Studios e l’acquisizione di Bethesda e Game Pass, Microsoft è “in una posizione migliore che mai” per servire sia i giocatori su PC che su console.

READ  Oculus Quest 2 ottiene 120 Hz e la modalità Air Link per giocare ai giochi VR in modalità wireless - giochi - notizie

Al momento, Microsoft non sta parlando di abbassare le commissioni di altri produttori di software. Si tratta specificamente di giochi per computer. Inoltre, la commissione non è ridotta per i giochi Xbox venduti su console tramite il download store.

Microsoft Store, precedentemente noto come Windows Store, non è stato un successo, né per il software né per i giochi. Si dice che anche Microsoft lavori dietro le quinte Un nuovo app store, Con più libertà per gli sviluppatori e la possibilità di integrare sistemi di pagamento di terze parti.

Giochi in de Microsoft Store