Mostrando un grande pianeta nel cielo, gli astronomi dilettanti scattano foto

NO

NOVITÀ

Chi guarda queste notti sotto il cielo sereno può vedere qualcosa di speciale. Tutti i pianeti del nostro sistema solare sono visibili, o almeno: passano tutti contemporaneamente durante la notte. Erano più vicini l’uno all’altro intorno alle 22 di ieri sera, ma sono ancora in bella vista per i prossimi giorni.

Non tutti i pianeti sono visibili ad occhio nudo. Mercurio, Venere, Marte, Giove e Saturno, sì, ma Urano e Nettuno sono così lontani che di solito hai bisogno almeno del binocolo per vederli. E anche Mercurio è duro; Può essere trovato solo dopo che il sole è tramontato sull’orizzonte sud-occidentale.

A proposito, la vista del grande pianeta non è molto speciale. Succede in media ogni uno o due anni che l’intera famiglia si presenti in una notte. A giugno, cinque pianeti erano ancora visibili contemporaneamente.

“Ci sono sempre pianeti da vedere”, spiega l’astronomo e giornalista scientifico Karl Kopeshwar. “A volte hai bellissime associazioni con la luna, o due o tre pianeti. Posso scaldarmi. Ma così ‘tutto è visibile ora!’ “L’astronomia non è una cosa seria per me. Sarebbe davvero speciale se non ci fossero pianeti da vedere.”

“Ma comunque”, aggiunge, “se le persone possono essere motivate da questo fatto alla ricerca, questo è un bonus meraviglioso”.

Alcuni astrofili condividono anche le loro migliori foto di tutto l’anno in questo periodo, perché alcuni pianeti erano meglio visibili qualche mese fa:

Per fotografare ciò che vedi attraverso il binocolo, è necessario altro. Una speciale fotocamera stellare, ad esempio (ed è diventata molto conveniente negli ultimi anni), oltre a un software per selezionare le immagini più nitide. Esiste anche un sistema di navigazione in cui il telescopio stesso cerca un particolare corpo celeste. Ma niente di tutto questo è necessario solo per guardare i pianeti, dice Hanko, che ne possiede uno Articoli scritto su. “Anche con un normale binocolo, puoi vedere alcune delle lune attorno a Giove, e in agosto ho visto anche gli anelli attorno a Saturno.”

Self ha già scattato bellissime foto di Marte, Giove e Saturno negli ultimi mesi. Ci sono astronomi dilettanti che corrono intere maratone per trovare quanti più oggetti speciali possono con i loro telescopi in una notte, ma non è un caso che l’intera famiglia di pianeti sia visibile. “Questo è particolarmente per le persone che vogliono un’introduzione all’osservazione delle stelle”, afferma Hanko. “Ma è anche divertente per gli utenti esperti scattare le foto tutte in una notte e poi condividerle”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24