Muore il protagonista dello scandalo Panama Papers

Banner della società di consulenza panamense Mossack Fonseca

Noos Notizie

È morto Ramon Fonseca, cofondatore della società di consulenza panamense resa famosa dai Panama Papers. Il suo avvocato ha annunciato che l'uomo d'affari 71enne è morto ieri in ospedale. Non ha detto nulla sulla causa della morte.

Per molti anni, Mossack Fonseca ha aiutato migliaia di aziende e privati ​​a trasferire denaro attraverso società di cassette postali verso paradisi fiscali. Nel 2016 queste pratiche sono trapelate attraverso milioni di documenti, i Panama Papers, al quotidiano tedesco Sueddeutsche Zeitung. Anche le aziende olandesi hanno ritirato denaro in questo modo, risulta dai documenti.

Un caso difficile

Fonseca e l'altro suo fondatore, Jürgen Mossack, furono processati dalle autorità panamensi per riciclaggio di denaro. Il processo è iniziato il mese scorso e la Pubblica Accusa ha chiesto una pena detentiva di dodici anni. Fonseca non era presente in tribunale, secondo uno dei suoi consulenti legali, perché era ricoverato in ospedale per problemi di salute.

Mossack e Fonseca hanno sempre sostenuto di non aver fatto nulla di illegale. Nel 2017, hanno affermato di essere stati vittime di un hack e hanno anche ritenuto che le informazioni trapelate fossero state interpretate male. La loro società di consulenza ha chiuso nel 2018.

READ  Il regime del Burkina Faso chiede ai francesi di partire entro un mese

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24