Nadia Mosaed è schietta sulla selezione degli embrioni: “Quello che devi passare come donna” | Visualizza

Proprio quando la coppia stava cercando di rimanere incinta nel 2019, Geert è stata trovata incinta Sindrome di Lynch† Questa è una condizione genetica che aumenta il rischio di cancro al colon. “Può trasmettere questo gene”, ha detto un assistente di BNNVara. “La possibilità che ti ammali è davvero alta. Lui stesso ha perso i suoi genitori a causa della malattia. Non vogliamo mettere al mondo un bambino che abbia anche questo gene. Quindi dovresti essere sottoposto a screening molto duro dall’età di diciotto anni. .”

Per continuare a perseguire il loro desiderio di avere figli, la coppia seleziona gli embrioni. L’assistente spiega: “Gli embrioni vengono quindi realizzati in laboratorio. È tutto molto romantico, giusto! Poi possono vedere quali di quegli embrioni hanno questo gene e quali no. Quelli che hanno quel gene vengono distrutti. Surreale, ma poi ti rimangono embrioni sani, su cui stiamo lavorando da alcuni anni”.

Ma è un viaggio arduo e difficile. “E anche quello che devi affrontare come donna: tutti quegli ormoni e aghi. Lo trovo molto eccitante. Abbiamo voluto bambini per così tanto tempo. Ora ho 37 anni e ne ho 38. Sto invecchiando e diventerà sempre più difficile. Le opportunità sono infinite. Nel frattempo, la fase degli annunci di nascita e degli amici con i bambini è già finita. Questi bambini stanno crescendo. Queste sono cose che mi rendono molto triste”.

Viene testata anche la relazione del presentatore Op1. “È difficile o difficile. In qualche modo vuoi che l’altra persona capisca esattamente cosa stai passando, ma ovviamente non è possibile. Quindi fai del tuo meglio per trovarti, ma non sempre funziona. delusione in modo diverso. A volte. Per strada ci si perde e poi ci si ritrova. Abbiamo ancora la terapia di coppia, posso consigliarla a tutti”.

READ  Guarda il trailer di "Tutto in tavola" con Linda de Mol e Diederik Ebbinge

La conversazione completa con Nadia Musaed dentro taglia ospite egli è qui per guardare indietro.

Ascolta anche il podcast di AD Media:

Guarda i video e l’intrattenimento dello spettacolo di seguito:

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24