Nelson sul dolore di suo cugino: “Ero in un luogo buio”

Nelson inizia il suo lungo messaggio: “Il 2020 mi ha portato in luoghi oscuri”. “Sono stato coinvolto in una tempesta di eventi violenti che si sono verificati contemporaneamente, il che mi ha reso impossibile il normale funzionamento”.

Il cugino di Nathan muore

Uno di quegli eventi violenti fu la morte, il 10 agosto, di suo cugino Nathan, che aveva appena saputo un mese prima di avere la leucemia. “La sua morte è stata così improvvisa, come un incidente, che ha oscurato tutto”, dice Nelson.

Nielson, il nome d’arte di Niels Littooij, è andato in studio per affrontare la perdita. Sulla mia scrivania, bagnata di lacrime e whisky perso, ho annotato i miei pensieri e sentimenti non filtrati e li ho trasformati in canzoni. Di conseguenza – chiamato EP grigio – Annunciando lunedì, il giorno in cui Nathan avrà 29 anni.

processo di lutto

Il cantante le chiama “canzoni che non dovrebbero esserci”. Ha anche pubblicato l’album con il suo nome perché le canzoni parlano del mio processo personale di lutto. Con questo, sto facendo un passo indietro per me stesso in tutte le belle cose che stavo facendo con Nelson.

Leggi anche
Nelson guarda a un bellissimo matrimonio: “Sei ancora rock il mio mondo”

READ  Naomi Campbell (50) è diventata madre: cosa dice l'età? | Colonne e opinione

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24