Nonostante le parole da falco, Andrea Pirlo ha sparato in poche ore

Lunedì 10 maggio 2021 alle 9:07
Chris Major

Dopo la sconfitta per 0-3 contro il Milan, in Italia è diffusa la speculazione che Andrea Pirlo si dimetterà alla Juventus. Poi ha detto che stava solo pensando di andarsene stampa L’ex centrocampista potrebbe essere in strada tra poche ore. Il giornale ha scritto che in questo caso il suo assistente Igor Tudor dovrebbe essere alla guida della Juventus fino alla fine della stagione.

A causa della grande sconfitta contro il Milan, la Juventus è scesa dai primi quattro della Serie A italiana, dove è in gioco un biglietto per la Champions League. L’attuale quinta posizione ti dà un posto in Europa League alla fine della stagione. La differenza tra la quarta testa di serie del Napoli è solo di un punto con tre partite, anche se Atalanta e Milan, seconda testa di serie, sono già tre punti di vantaggio.

Lunedì mattina i giornali italiani hanno preso il sopravvento sulla partenza di Pirlo. Titoli di “Adio Pirlo” Tuttosport Per esempio. stampa Ha anche scritto che il destino di Pirlo potrebbe essere risolto in poche ore. Tudor dovrà quindi subentrare temporaneamente fino alla fine della stagione. Il 43enne croato, che in precedenza ha lavorato come allenatore a Hajduk Spalato, Bauk Salonicco, Galatasaray e Udinese, lavora come vice allenatore alla Juventus dalla scorsa estate.

In ogni caso Pirlo non partirà, ha detto subito dopo la dolorosa sconfitta del Milan in una conversazione con lui Sky Italia. “No, non farò un passo indietro. Ho intrapreso questo lavoro con grande entusiasmo nonostante alcune difficoltà. Ci sono altre tre partite, quindi continuerò a fare il mio lavoro finché lo permetterò. Avevo un progetto diverso in anticipo e ho pensato Avevo a che fare con un gruppo diverso “.

READ  Khaled Boulahrouz si fa convincere da Robin van Persie e firma un contratto con l'AZ | calcio

“Ho lavorato su alcuni concetti, ma ho dovuto apportare modifiche per adattare il mio piano alla personalità dei giocatori. Ho dovuto adattarmi”, continua Pirlo. “Non è che la squadra non sia aperta al cambiamento. Ma hai in mente alcune cose e questo è più difficile per alcuni giocatori. Se non riesco a ottenere i migliori risultati da questi giocatori, allora è colpa mia e devo assolutamente farlo. meglio. Mi prendo la responsabilità delle cose che non vanno. Va bene. Questa squadra è composta da grandi giocatori e sembra chiaro che alcune cose non funzionano “.



Relazionato

Altre notizie sportive


We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24