“Oggi il datore di lavoro deve avere una programmazione flessibile e intelligente”

Oggi, la carenza di personale rimane il problema più grande per molti imprenditori della ristorazione. In questa intervista, Ricardo Eichshuis, Direttore di Stichting Vakspreis Horeca (SVH), spiega come puoi gestire un team in modo intelligente e come puoi garantire che un’azienda di catering sia e rimanga attraente per i dipendenti.

Oltre alla sua posizione in SVH, Eshuis è anche un editore di materiale didattico sulla ristorazione e continua regolarmente a occuparsi del party café pub di Ameland. SVH è un’organizzazione il cui obiettivo principale è aumentare la competenza professionale nel settore dell’ospitalità. “Prima di tutto, devi diventare più attraente come imprenditore. La tecnologia può farne parte. Una stampante alimentare 3D può stampare un piatto o uno dei suoi ingredienti. Non hai bisogno di un cuoco per questa parte, ma hai bisogno di qualcuno che possa controllare la macchina. Il bar e la cucina sono tra i luoghi che attirano l’attenzione dei potenziali dipendenti che visitano un’azienda di catering. In questo senso, la tecnologia può contribuire all’attrattiva del datore di lavoro. È anche un esempio di dove tecnologia ed esperienza degli ospiti si uniscono”, ha affermato il manager. La tecnologia gioca naturalmente un ruolo importante nel risolvere la carenza di forza lavoro in un altro modo. Ciò che gli imprenditori devono affrontare maggiormente è la mancanza di capacità di investimento per soluzioni tecnologiche. Ci vuole un’enorme quantità di denaro per implementare l’innovazione che può sostituire le persone. È più facile depositare lo stipendio ogni mese che investire una volta in una grande applicazione. Molti imprenditori affrontano questo problema a causa della mancanza di liquidità. Di conseguenza, il personale rimane molto richiesto e la carenza di personale persiste”, afferma Ishis.

READ  IDL Retro | "Team Cow" come Nikki Terpstra è entrata nel gruppo del WorldTour

automazione

Le soluzioni tecnologiche che Eschis cita a questo scopo sono: “Con la gestione automatica dell’inventario, il sistema tiene traccia di cosa esce esattamente, quanti piatti sono ancora sufficienti, suggerimenti di menu e viene calcolato il prezzo di costo del piatto. I costi sono elevati , ma è la soluzione a molti problemi. È simile. Per il minibar delle camere d’albergo.Alcuni tracciano digitalmente ciò che viene consumato in modo che questo venga automaticamente regolato alla reception al momento del pagamento.Inoltre, le attività ripetitive prevedibili possono essere automatizzate.Pensa allo slicing ,lavaggio e affettatura.Un forno automatizzato riduce i tempi di cottura, regola automaticamente l’umidità e sposta all’esterno i prodotti caldi quando necessario.Questo deve essere programmato. Sulla questione se i prestiti forniranno una soluzione o meno, il manager afferma: “Le banche generalmente non vogliono fornire prestiti agli imprenditori della ristorazione, gli operatori devono bussare altrove. Le campagne di crowdfunding hanno avuto successo in passato”. C’è ancora speranza all’orizzonte. “Alla fine diventerà accessibile a tutti, come tutti gli sviluppi tecnologici. L’elevata domanda spesso porta a minori costi di produzione. Si spera che ciò avvenga anche con le attrezzature per la ristorazione professionale. In ogni caso, continuerà ad evolversi”. Cosa significa automazione per l’industria del futuro? “I robot possono migliorare la qualità del servizio, perché lasciano più tempo per cose più importanti Molti profitti possono anche essere realizzati in anticipo introducendo tecnologie intelligenti”.

Nuovi ruoli

Secondo Eshuis, vanno considerate anche altre soluzioni e adeguamenti: “L’indagine sul mercato del lavoro 2020-2021 mostra che è necessario creare nuovi ruoli per poter schierare più velocemente le forze sul posto di lavoro. Un esempio è che il ristorante italiano l’industria olandese ha detto circa due anni fa che non si trovano cuochi. Questo problema è stato successivamente identificato e si è scoperto che non stavano cercando chef esperti, ma pizzaioli tradizionali. Ecco come il ruolo del pizzaiolo e è nata la formazione di accompagnamento. Questo ora offre due istruttori precedentemente riconosciuti SVH e si conclude con un esame.Oggi vediamo molto questo sviluppo.Più fiducia nei ruoli più piccoli.Gli chef Mise ‘n Play sono molto richiesti in questi giorni.Ciò significa che meno Servono chef freelance, perché hanno meno lavoro da fare. Si può assegnare personale freelance per operazioni ricorrenti”.

READ  Almeno 27 persone sono morte in due incidenti con barche di migranti vicino alla Grecia

Lega, cattura e tieni

Tuttavia, secondo il manager, l’imprenditore deve anche svolgere un ruolo nell’attirare e trattenere più dipendenti nel settore della ristorazione: “Oltre ad essere un buon imprenditore, devi investire in conoscenza. Questo può essere fatto facilitando la formazione e creando un’opportunità per crescere in un certo senso Orizzontale I dipendenti vogliono ampliare le proprie conoscenze professionali e non tutti possono o devono diventare manager I datori di lavoro si lamentano di non riuscire a trovare dipendenti Dovranno quindi formare le persone da soli Qualcuno può essere formato nei ruoli di base sul posto di lavoro sotto la guida di un insegnante si possono anche ottenere mini-certificati. Vengono premiati con riconoscimenti e possibilmente entrate aggiuntive. Ciò ha un effetto positivo sulla fidelizzazione dei dipendenti in modo che inizino a lavorare bene. Connetti, cattura e conserva. ” Eshuis cita anche modifiche più accessibili come soluzioni: “I buoni elenchi sono pronti in tempo, almeno due settimane, e consentono ai dipendenti di lavorare nelle ore assegnate. Al giorno d’oggi i datori di lavoro devono essere flessibili e pianificare in modo intelligente. Lavorare tutto il fine settimana Ogni settimana ogni settimana non è attraente per molti gli imprenditori dovrebbero essere più consapevoli di questo.Inoltre, è importante avere una brigata mista di giovani, esperti e anziani.Poi hanno desideri diversi, ad esempio il desiderio di essere liberi In momenti diversi.In questo modo puoi riempi facilmente i desideri del programma. Le persone esperte sono più costose, ma la chiusura è più costosa. Ciò evita anche la necessità di impiegare forze preziose su tutte le piattaforme. Quindi devi guardare in modo più diverso alle persone che porti, e non solo ” Bar Tigers “La ricerca mostra anche che aiuta ad affidare la responsabilità dell’elenco a qualcuno vicino a tutti i dipendenti. In pratica, il trasferimento dei servizi in seguito sarà più semplice. “

READ  Teruzzi vede un vantaggio per Verstappen nella lotta per il titolo: 'Hamilton è intrappolato'

Diventa così chiaro che devono verificarsi dei cambiamenti. Ichis spiega come vede il futuro: “I visitatori della ristorazione diventano sempre più consapevoli del cibo. Per rispondere a queste scelte, è necessario prevedere un posto di lavoro in cucina, ad esempio per preparare piatti per persone con determinate allergie alimentari. Anche le competenze devono essere adattato all’aspetto della salute. Al ROC Amsterdam è già iniziato il primo corso di formazione “Chef vegetariano” Se è possibile una soluzione intelligente, l’industria dell’ospitalità è la prima ad accettarla. Il fatto che il ristorante “vegetariano virtuale” De Nieuwe Winkel a Nijmegen ha recentemente vinto due stelle Michelin è la prova che lo sviluppo nel campo della Sostenibilità è in corso”.

tieniti informato

Vuoi rimanere aggiornato con le ultime notizie sui ristoranti e ricevere la newsletter digitale di De RestaurantKrant due volte a settimana? Quindi iscriviti quaggiù Iscriviti alla nostra Newsletter.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24