Onde alte 14 metri hanno colpito la costa occidentale indiana, lasciando vuote decine di migliaia di persone all’estero

L’India sta affrontando una nuova prova. Mentre il Coronavirus rimane saldamente in pugno nel Paese, la costa occidentale è ora devastata da una tempesta tropicale. Ciò provoca onde alte fino a 14 metri. Migliaia di persone stanno fuggendo dall’acqua. Si dice che almeno sei persone siano morte negli stati occidentali di Goa e Karnataka.




Il vento e la pioggia hanno già sradicato diversi alberi e case crollate, e si teme di gravi inondazioni. Mancano 31 barche. Il ciclone tropicale Tauktae sta raggiungendo una velocità del vento di 160 chilometri orari ed è probabile che aumenti di intensità nei prossimi giorni. Si prevede che approderà martedì mattina nello stato occidentale del Gujarat, con venti fino a 175 km orari.

© Agence France-Presse

Quasi 150.000 residenti dei villaggi costieri e delle zone basse vengono evacuati. Il governo locale ha detto che il processo dovrebbe essere completato entro domenica sera.

‘Imprevedibile’

Secondo il direttore Mrutunjay Mohapatra dell’India Meteorological Institute, la situazione in mare è al momento imprevedibile. “Le onde lungo la costa centro-orientale del Mar Arabico sono alte 14 metri e possono causare maremoti. La forza del ciclone sul Mar Arabico è cresciuta in modo significativo nelle ultime dodici ore. È probabile che si sposti verso nord o nord-ovest e aumenti di intensità. .

Agenzia per la protezione ambientale

© Agenzia per la protezione dell’ambiente

I servizi di soccorso dell’esercito, della marina e della guardia costiera sono proliferati in gran numero e indossano tute speciali per proteggerli dal Coronavirus, che sta ancora imperversando in tutto il paese.

Il Gujarat è uno degli stati più colpiti dalla pandemia di Coronavirus. Si sta esaminando come garantire l’approvvigionamento di elettricità per ospedali e altre strutture mediche. Non ci saranno nemmeno vaccinazioni a causa della tempesta nei prossimi due giorni.

Francia Agenzia di stampa

© Agence France-Presse

Il numero di morti

In India, più di 270.000 persone sono morte ufficialmente a causa del Covid-19, ma si ritiene che il bilancio delle vittime sia molto più alto in realtà. Nelle ultime 24 ore si sono verificati più di 4.000 decessi. Il numero di nuove infezioni segnalate ha raggiunto 311.170 nelle 24 ore di domenica. Gli ospedali difficilmente riescono a gestire l’afflusso di pazienti.

AP

© AP

Sebbene l’India sia il più grande produttore di vaccini al mondo, solo il 10% della popolazione ha ottenuto il primo colpo. Appena il 2,9% di 1,35 miliardi di persone è stato completamente vaccinato.

READ  All'improvviso il giardino scompare a causa di una frana all'estero

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24