Paul Somoharjo: “Anche se dovessi vendere il mio cavallo, non possiamo perdere”

“Anche se devo farlo fantino Vendi (mutande), non possiamo perdere. “In effetti, con ABOP non potremo mai perdere”, ha detto sabato sera Paul Somoharjo, 81 anni, presidente del partito Birtjajah Luhur (PL), in una riunione di massa. Ciò garantisce che il denaro nero non entri nel Partito Liberale, perché il denaro nero è il vero avversario del partito.

Il leader del Partito Liberale ha sottolineato di non essere razzista, ma il fatto è che il Suriname ha 65.000 elettori giavanesi e 85.000 maroniti. L'unità di queste due popolazioni, soprattutto ABOP e PL, è molto importante. Alla fine, il Suriname deve vincere.

“Allora avete anche le persone non giavanesi come valore aggiunto. Ifi gado de nanga unu, chi sarà contro di noi? Abbiamo dimostrato che PL è forte. Unu no de nanga piki-piki-pley. D'ora in poi cammineremo mano nella mano in mano per il popolo. E nessuno può dividerci.” Mi casa na su casa. Ronnie casa in mi casa. Conosco Brunswick, siamo amici. “Anche se ci separiamo dalla politica, la nostra amicizia rimarrà sempre,” Ha sottolineato Sumoharjo, che ha anche fatto appello alla procura affinché indagasse su dove fosse stato investito il denaro nero.

Il politico ha dichiarato che desidera ritornare ai tempi di Jagarnath Lachmun, Ram Sardjoy, Johan Pengel e Ronald Venetian. “Il tempo della base ampia, della fraternizzazione, della politica shanti, state certi che tutto funzionerà, pronto, stabilità, stabilità ritorneranno quei tempi? Sì, quei giorni dipenderanno da noi Se vincerà l'ABOP/PL, decideremo chi sarà al governo. Non voglio nessun djugudjugu, nessuna opposizione o coalizione, ma voglio la pace in Suriname.

READ  I talebani occupano la seconda capitale di provincia e gli Stati Uniti consigliano ai propri cittadini di lasciare l'Afghanistan | all'estero

Tutti i partiti, piccoli o grandi, che ricevono un mandato popolare devono unirsi al governo. Venite e assumetevi la responsabilità. Se ciò non fosse possibile, vorrei una maggioranza di due terzi. Non voglio vincere 26 o 28 seggi. Voglio che tutte le persone vincano. “Non ABOP o PL, ma il Suriname dovrebbe vincere”, ha detto Somoharjo.

Fonte Banji: Il membro di Hizb ut-Tahrir non è d'accordo sul fatto che i partiti politici che hanno abbastanza seggi debbano andare ai seggi dell'opposizione. Anche se ottengono solo la carica di viceministro, devono farne parte. Secondo lui dovrebbe partecipare anche il movimento sindacale.

“Non solo colpire, colpire. In effetti, ABOP e PL sono già arrivati ​​in finale! E voi conoscete la mia mentalità e quella di Brunswick. Non puntiamo a un premio di consolazione. Puntiamo all'oro, all'argento o al bronzo. Se ci saranno le elezioni che si terrà domani, torneremo al governo”, ha detto Sumoharjo. …con molta autorità.”

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24