Ploeg pensa che il ruolo di Newey sia finito: “Watchie ha appena realizzato quella macchina”

Il corrispondente ai box di Ziggo Sport Jack Bluey, Rick Winkelmann e Renger van der Zande hanno analizzato la situazione del senior designer Adrian Newey e sono giunti alla conclusione che ogni squadra che ha lasciato Newey in passato ha perso il suo dominio. Bluey teme che ciò possa accadere anche alla Red Bull Racing, anche se ritiene che il ruolo del britannico sia sempre più diminuito nel corso degli anni. Cosa ci aspetta per la Red Bull?

Da giovedì 25 aprile il mondo della Formula 1 è nuovamente in subbuglio per le novità Auto, auto e sport Che Newey potrebbe lasciare la Red Bull. L’insider normalmente si aspetterebbe che l’annuncio venga fatto presto. La Red Bull ha dichiarato in un comunicato che Newey ha un contratto fino alla fine del 2025 e non è a conoscenza del fatto che sia in trattative con altre squadre. I team possibili allora sarebbero Aston Martin, Ferrari e Mercedes. La situazione è stata discussa a lungo dai Sig Ziggo Sports Race Café. “Queste sono cose che avevano già avuto un periodo di preparazione e stavano arrivando”, dice Bluey, il reporter di Ziggo ai box, che sta guardando tutte le notizie questa settimana.

“L'Audi voleva davvero Hulkenberg, e Newey abbandona la nave…” riassume. Ma lascia la nave perché sta costruendo una nave o perché va alla Ferrari? O peggio, per l'Aston Martin? Il presentatore Rob Kamphius si chiede cosa dovrebbe fare Newey all'Aston Martin. “Sai cosa gli hanno offerto? 200 milioni per quattro anni”, dice Ploeg “Non è intelligente?” Secondo quanto detto prima da Robert Doornbos, il produttore può investire molti soldi nello sviluppo. Sono due o tre anni che diciamo: Questo ragazzo è piuttosto bravo, vero? Ma penso che il suo ruolo sia passato in secondo piano”, continua il giornalista dei box.

READ  Che macchina da combattimento: Caolan Loughran difende in modo spettacolare la cintura del titolo e lancia The Irishman a Roma | Più sport

Il testo continua sotto l'immagine.

Cosa succederebbe alla Red Bull se Newey se ne andasse? (Foto: Red Bull Content Pool/Getty Images)

Ploeg indica la squadra di ingegneri che circonda Newey. Waché ha semplicemente costruito quell'auto. “Il suo ruolo è finito, il che sembra un po' offensivo”, dice Ploeg. “Guarda, queste persone a lui vicine lo rispetteranno sempre. Non diranno: Newey non ha fatto nulla (Per l'auto, ndr)”, aggiunge Van der Zande. “Non lo sentirai in pubblico”. Anche Max ne parla e controllano tutto con lui. Penso che gli ingegneri costruiscano l'auto e poi vadano da Newey ufficio in modo da poter controllare il quadro generale. Ma sai quante menti brillanti lavorano alla Red Bull nel reparto aerodinamica, dice il pilota dell'IMSA?

“Ogni volta che se ne va, finisce il dominio della squadra.”

Rick Winkelmann, anche lui nello studio di Ziggo, vede un fondo di verità in ciò che hanno detto Van der Zande e Plooij. “Alla Red Bull mancherà sicuramente Newey”, afferma Winkelmann. “Non è Niue prima.” Wachi è un po' al posto di Niue, e probabilmente la cosa non gli piace. Inoltre, è ancora in corso il caso Horner e quel dipendente, che è anche l'Autorità Palestinese (assistente personale, ndr) era di Niue. È una somma, ma anche la sua passione per la costruzione di una barca a vela, a 65 anni, crede Winkelmann, che poi analizza il suo impressionante curriculum. “Ogni volta che se ne va, il dominio di una squadra del genere finisce”, dice Ploeg, guardando il luogo in cui lavorava Newey.

“Questo accadrà di nuovo.” Penso che sia ancora essenziale per gli automobilisti. Penso che Sergio o Max entrerebbero comunque e direbbero: Ehi, questo e questo è con il retro dell'auto. È una base di partenza molto bella per gli autisti. Per il momento non farà assolutamente nulla, anche se potrebbe fare qualcosa in background per la Mercedes o l'Aston Martin,” dice Bluey. “Una cosa è molto chiara: le cose continuano ad essere complicate laggiù. Annunciare adesso la sua partenza è anche una scelta strategica, perché se lo dice adesso potrà iniziare a lavorare altrove da maggio del prossimo anno. Potrebbe esserci anche qualcosa dietro il fatto che vuole portare con sé dei compagni. “Forse questo è Max”, aggiunge Van der Zande.

READ  Pubblicità contro Louis van Gaal

Vorresti discutere? Clicca qui per registrarti.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24