Preoccupazione per Yuki Sunoda: “Lo trasferiremo in Italia”

Yuki Sunoda ha fatto il suo debutto in Formula 1. Quest’anno la giapponese aveva grandi aspettative, soprattutto per la sua buona prestazione durante i test invernali in Bahrain. Ha poi immediatamente superato tutte le aspettative segnando punti nella sua prima gara quest’anno in Bahrain.

Le gare che seguirono furono comunque piacevoli e lui poté continuare ad ascoltare frustrato dalla radio di bordo verso la sua squadra.

Helmut è motivo di preoccupazione per Marco. Così l’Austria ha deciso di trasferire in Italia il pilota dell’Albatross per l’allenamento personale di Franz Dost.

In un’intervista a Formel1.de, Marco dice: “Abbiamo deciso di trasferire Yuki in Italia, dove sarà sotto la supervisione personale di Franz Dost. Qui imparerà a concentrarsi e ad esercitarsi su una carriera e un programma di lavoro eccellenti. Quindi tanto allenamento, karting e lavori tecnici in fabbrica per imparare a leggere i dati. “

Speranza persa

Ripensando alle prime cinque gare di Sunoda in questa stagione, l’austriaco vede un inizio promettente, seguito da una perdita di fiducia del pilota: “La sua crescita non è stata certo positiva, dall’Inghilterra all’Italia”.

“La mossa non solo lo porterà sotto un migliore controllo, ma gli darà anche un più forte senso di sicurezza. La sua energia è ancora lì, e non è scomparsa”.

READ  Nel frattempo nella borsa | Speciale Gerodenews ISN e EF, Giro diventa più stabile

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24