Probabilmente vivremmo più a lungo se mangiassimo di meno

La ricerca sugli animali mostra che la restrizione calorica può prolungare la vita. In molte specie animali, dai lieviti ai roditori e ai primati, una dieta inferiore del 20-40% in calorie porta a una durata di vita molto più lunga, a volte del 30-50%.

Gli scienziati hanno scoperto questo fenomeno Introdotti per la prima volta negli anni '30 e negli ultimi 90 anni sono stati replicati in specie che vanno dai vermi alle scimmie. Studi successivi hanno inoltre dimostrato che molti animali a cui venivano somministrate le razioni avevano meno probabilità di sviluppare il cancro e altre malattie croniche associate all’invecchiamento.
Restrizione calorica Sembra che rallenti il ​​processo di invecchiamento e riduca il rischio di malattie legate all’età come cancro, diabete e disturbi neurodegenerativi.

I meccanismi esatti non sono ancora del tutto chiariti, ma fattori come la diminuzione dello stress ossidativo, il miglioramento della sensibilità all’insulina e l’attivazione dell’autofagia (guarigione cellulare) potrebbero svolgere un ruolo.

Discutono anche gli esperti

Stiamo ancora parlando di come funziona e se è più importante il numero di calorie consumate o il periodo di tempo in cui vengono consumate (ovvero il digiuno intermittente).

Studi sull'uomo
  • Gli studi a lungo termine sulla restrizione calorica rigorosa negli esseri umani sono rari a causa di sfide pratiche ed etiche. Non si può lasciare che migliaia di persone muoiano di fame per migliaia di anni senza sapere se questo porterà a qualcosa.
  • Alcuni studi a breve termine mostrano effetti benefici sui biomarcatori dell’invecchiamento, ma l’effetto sull’effettiva estensione della vita è sconosciuto.
  • Il digiuno intermittente, una forma di restrizione calorica periodica, sembra offrire alcuni benefici per la salute, ma gli effetti a lungo termine non sono ancora chiari.
  • In generale, gli esperti sottolineano che limitare le calorie può allungare la vita, ma seguire una dieta equilibrata e uno stile di vita sano è altrettanto importante.
READ  Gli investitori privati ​​devono fare di più per affrontare il cambiamento climatico

Sebbene la restrizione calorica appaia promettente sulla base degli studi sugli animali, sono necessarie ulteriori ricerche a lungo termine sugli esseri umani per determinarne gli effetti sull’allungamento della vita. Una dieta sana e varia combinata con altri fattori legati allo stile di vita come l’esercizio fisico sembra essere l’approccio migliore per una vita lunga e sana.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24