Rinnovo del governo – Doveri ed eccezioni per l’ingresso in Italia

Tali dazi, al momento dell’ingresso in Italia, sono stati infatti presi dal sito del Ministero della Salute italiano. Questi obblighi si applicano a chiunque entro quattordici giorni Prima Durante la sua visita si è trasferita in uno o più dei paesi dell’elenco C (20 regioni tranne il Regno Unito e l’Irlanda del Nord) o in Italia.

Dazio all’arrivo in Italia

  • È necessario presentare il Certificato Green Covit-19 rilasciato ai sensi dell’Ordine di Assemblea n. 52 del 22 aprile 2021 e delle Norme UE 2021/953 e 2021/954 (Regolamento UE per la certificazione del governo digitale). Completare il ciclo di vaccinazione raccomandato contro SARS-CoV-2 almeno 14 giorni prima
    Di
    Deve recuperare da Covit-19 (il certificato di guarigione è valido per 180 giorni dalla data del primo test positivo)
    Di
    Essere negativo per una molecola o un test di scambio antigenico (PCR) all’interno 48 ore Prima di entrare in Italia. Sono esentati dall’esame i minori di 6 anni.
  • Compila il modulo di Ricerca Passeggeri prima di entrare in Italia. Il modulo converte l’autodichiarazione presentata al vettore/compagnia aerea. Vedere https://app.euplf.eu/#/

Il certificato di completamento del ciclo vaccinale deve includere uno dei quattro vaccini approvati dalle aziende farmaceutiche europee: Pfizer-Bioendech, Moderna, Waxevria, Johnson (Johnson & Johnson). Per ulteriori informazioni, vedere Domande frequenti sui vaccini Covit-19.

I certificati devono essere presentati in una delle seguenti lingue: italiano, inglese, francese o spagnolo.

14 giorni prima dell’ingresso in Italia, si applicano restrizioni al trasporto o alla residenza dei paesi dell’elenco D e/o dell’elenco E. (Vedere la pagina successiva per gli elenchi)

Sconti

Se non hai sintomi di Covit-19 e hai compilato il PLF (Modulo di localizzazione dei passeggeri), ci sono eccezioni specifiche agli obblighi di cui sopra:
(Articolo 51, paragrafo 7, lettere a), b), c), f), g), l), m), n) e o) decreto ministeriale del 2 marzo 2021.

READ  Condanna a Wembley: Inghilterra o Italia campione d'Europa?

Riepilogo di queste eccezioni:

  • Al team dei meccanismi di trasporto
  • Conduttori, personale di viaggio come Stewarts
  • Trasporto negli Stati e Territori elencati nell’Allegato A dell’Appendice 20
  • Chiunque entri in Italia per 120 ore (5 giorni) deve essere trasparente sul lavoro, sulla salute o sull’emergenza totale, essere costretto a lasciare immediatamente il territorio nazionale al termine di tale periodo, o non osservare il periodo di isolamento vigilato
  • Chiunque entri di persona nel territorio italiano, non oltre le 36 ore, è obbligato a lasciare il territorio nazionale immediatamente allo scadere di tale periodo o non lo fa
  • Le guardie di frontiera entrano ed escono dal confine nazionale per mansioni lavorative
  • Per i dipendenti di aziende con sede o sede in Italia, in trasferta all’estero, con comprovate mansioni lavorative non superiori a 120 ore
  • Organizzazioni dell’UE o internazionali, ambasciatori, personale amministrativo e tecnico delle missioni diplomatiche, funzionari e personale delle ambasciate, ufficiali militari, rimpatriati da ambasciate internazionali e forze di polizia, personale delle agenzie di informazione della sicurezza repubblicana e vigili del fuoco che svolgono le loro funzioni
  • Gli studenti delle scuole e gli studenti tornano ogni giorno o almeno una volta alla settimana per studiare in un paese diverso dal loro luogo di residenza o luogo di residenza.

Elenco C (Paesi Bassi e Belgio)

Austria, BelgioBulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca (comprese Isole Faroe e Groenlandia), Estonia, Finlandia, Francia (escluse Guadalupa, Martinica, Guyana francese, Rனியன்ion, Mayotte e altre parti d’Europa), Germania, Grecia, Irlanda, Israele, Lettonia Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi (escluse parti del continente europeo), Polonia, Portogallo (comprese Azzorre e Madeira), Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna (comprese parti del continente africano), Svezia, Ungheria, Islanda, Norvegia, Liechtenstein, Svizzera, Andorra, Monaco.

READ  "Il raccolto di mele è scarso, ma i club hanno aumentato le mele e la produzione biologica"

Elenco A

Città del Vaticano e Repubblica di San Marino
Non ci sono restrizioni su questi paesi.

Vedi i testi originali qui. https://www.salute.gov.it/portale/nuovocoronirus/dettaglioContenutiNuovoCoronirus.jsp?lingua=italiano&id=5411&area=nuovoCoronirus&menu=vuoto&tab=3

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24