Romeo e Giulietta a Twente

Venti – Romeo e Giulietta a Tokerland. Sul conflitto tra i nozem del Twente e gli operai italiani, sessant’anni fa, il prossimo fine settimana andrà in onda uno spettacolo con lo stesso nome. Lo riferisce il Twente FM.

Gli Spaghetti Riots, avvenuti a Oldenzaal sessant’anni fa, sono alla base della performance attorno alla lotta tra i lavoratori italiani e i nozem del Twentse. Gli anziani pensavano che avrebbero perso la loro ventesima bellezza a favore dei giovani italiani.

Romeo Julia West

“Abbiamo creato uno spettacolo basato su quell’evento storico, in parte immaginario e basato su fatti reali”, afferma il regista Jolmer Versteeg di Theatregroep De Jonge Honden.
Ha sentito parlare per la prima volta di queste rivolte diciotto mesi fa. “Solo una storia strana, una bella storia da film di serie B o qualcosa del genere, credo. Pazzo, Romeo e Giulietta occidentale nella nostra contea.”

bordo degli spaghetti

Verstige ha già diretto teatro, musica e teatro giovanile. Ora questo. Qual è la sfida per lui in questo? “È qui. Lavorare sul posto è sempre una sfida. Il pubblico è seduto a forma di U intorno allo spettacolo. Questo è molto caldo in termini di suono e in termini di linee di vista. Ma significa anche che tu come visitatore sei passare una serata molto interessante, con un piatto di spaghetti in tavola, e con questo Il modo in cui si vede una vetrina in un locale italiano è tipo”.

Billy de Wally interpreta il Dante italiano, gli amici di Stefano. I lavoratori migranti italiani che lavorano nell’industria tessile a Twente, finiscono a Oldenzaal e vi trascorrono il tempo libero, oltre al lavoro.
Né De Waal conosceva la storia. Ha visto la chiamata di Jung Hunden, con un piccolo riassunto. “Ho pensato che fosse troppo grasso. Ho fatto un provino e poi ho imparato di più sull’argomento della storia”.

READ  Packaging sostenibile dall'italiano in Carta

strizza l’occhio a Twenty

Nello spettacolo parlano anche gli italiani. Il pubblico riceve una traduzione.
Versteeg: “Non abbiamo osato entrare in Twents. So anche che se non sei bravo a Twents, la gente qui ne sentirà parlare. Ha già alcune espressioni del Twente: un cenno al Twente”.
Jolmer Versteeg, direttore artistico di Theatregroep De Jonge Honden, ha tradotto la storia delle rivolte degli spaghetti in uno spettacolo all’aperto, con lo sceneggiatore Wessel de Vries. “La performance mostra diverse prospettive sui cambiamenti che stanno avvenendo nella società”, afferma Verstige.

Date di gioco

Gli Spaghetti Rellen del gruppo teatrale De Jonge Honden si esibiranno questo fine settimana nella location Indies di Almelo. Lo spettacolo viaggia poi attraverso diversi luoghi del Twente.
5-8 agosto all’Indies Terrain di Almelo
– Dal 12 al 14 agosto nella piazza antistante Kulturhus nel Borne
Dal 19 al 22 agosto nella piazza alle spalle del De Museumfabriek a Enschede
– Dal 2 al 5 settembre al City Festival di Zwolle
– 9-12 settembre al Ganzenmarkt di Oldenzaal

Maggiori informazioni e biglietti: www.tgdejongehonden.nl

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24