Sciroppo per la tosse contaminato nel mirino delle ispezioni olandesi: ‘Nessuna indicazione che giochi qui’ | interno

chi avverteÈ improbabile che lo sciroppo per la tosse contaminato che ha causato centinaia di morti in Indonesia e Gambia, tra gli altri paesi, raggiunga mai il mercato olandese. E’ quanto emerge da uno studio preliminare condotto dal Comitato di valutazione dei medicinali (Meb) e dall’Ispettorato per la salute e l’assistenza ai giovani (Igj).

Ieri, l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha emesso un avviso globale su alcuni medicinali per la tosse contaminati. Nessuno dei medicinali per la tosse dei produttori citati è elencato dall’Organizzazione mondiale della sanità nei sistemi di registrazione olandesi, conferma un portavoce dell’OMS. Ha detto: “Questa è una notizia rassicurante”.

querela contro il governo

Lo sciroppo per la tosse contaminato può contenere le sostanze tossiche glicole etilenico e glicole dietilenico. Secondo la filiale delle Nazioni Unite, più di 300 bambini sono morti in tutto il mondo, di cui 200 in Indonesia. La maggior parte di loro aveva meno di 5 anni. 25 genitori hanno citato in giudizio il governo indonesiano, perché ritengono che non abbia agito in modo adeguato.

Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità, lo sciroppo per la tosse contaminato è stato trovato in almeno sette paesi. Si dice che i decessi siano avvenuti in tre paesi. L’organizzazione ha dichiarato di aver precedentemente avvertito delle bevande in Indonesia, Gambia e Uzbekistan. I nomi degli altri quattro paesi non sono menzionati.

Avvertimento

L’Organizzazione mondiale della sanità afferma che si tratta di “incidenti non isolati” e ha quindi inviato avvertimenti a tutti i 194 Stati membri, compresi i Paesi Bassi. Nel nostro paese, il CBG approva lo sciroppo per la tosse prima che il prodotto venga immesso sul mercato. Una volta che è sul mercato, IGJ lo monitora, anche se sono coinvolte pratiche illegali.

READ  La Corea del Nord registra il primo decesso per Corona, decine di migliaia di pazienti

I portavoce di entrambe le agenzie hanno affermato che IGJ e MEB stanno lavorando insieme alle indagini. I genitori non devono preoccuparsi ora. “Abbiamo l’impressione che andrà bene”.

Insufficienza renale

Il glicole etilenico e il glicole dietilenico, tra gli altri, sono usati come antigelo nelle automobili. Se le persone li ingerissero, potrebbero provare dolore addominale, vomito, diarrea, mal di testa, delusioni, insufficienza renale e infine la morte.

Ciò si verifica nei bambini a una dose inferiore rispetto agli adulti.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24