Selezionare gli studenti in base alla motivazione è una perdita di tempo

notizie | Editori

22 dicembre 2021 | I ricercatori dell’Università di Groningen considerano l’utilizzo delle motivazioni degli studenti come una scelta una perdita di tempo. La motivazione non predice il successo dello studio e mette gli studenti di basso status socioeconomico in una posizione di svantaggio, scrivono, mentre è il metodo più frequentemente utilizzato per la selezione degli studenti.

Foto: Todoran Bogdan

Molte università e college utilizzano lettere motivazionali per la selezione al cancello. Nel 67 percento dei casi nell’istruzione professionale superiore, la “motivazione” viene utilizzata come criterio di selezione. Nell’educazione scientifica, questo si verifica nel 52 percento dei casi, secondo l’ultimo rapporto annuale Monitoraggio delle politiche dalla scorsa estate.

Quanto è affidabile l’impulso?

ancora Ricerca Dall’Università di Groningen spiega che la scelta della motivazione ha un effetto negativo e dannoso. Quindi i ricercatori affermano che gli istituti di istruzione superiore non dovrebbero utilizzare lettere di motivazione personale o interviste per selezionare gli studenti all’ingresso. In questo studio è stato studiato se il linguaggio utilizzato nelle lettere di stimolo aumenta l’affidabilità e la validità del successo accademico atteso degli studenti durante i loro studi successivi.

I ricercatori affermano che le misure della motivazione non sono affidabili. Secondo loro, questa inaffidabilità è principalmente dovuta al fatto che sia le istruzioni che la valutazione sono di natura alquanto destrutturata. Ad esempio, il candidato non sa sufficientemente cosa includere nella lettera di motivazione e la valutazione non è sufficientemente strutturata da. Questa mancanza di struttura probabilmente si traduce in una minore affidabilità e quindi in un valore predittivo di “motivazione” inferiore rispetto al “successo nello studio”.

Gli uomini usano un linguaggio più consapevole

Alcuni studi mostrano che i candidati di sesso maschile hanno maggiori probabilità rispetto alle candidate di sesso femminile di utilizzare un linguaggio che trasmetta consapevolezza di sé e metta il candidato in una luce migliore, hanno scritto i ricercatori. Sebbene questo non sia stato studiato prima, ciò porterebbe a migliori qualifiche per le lettere di motivazione rispetto ai candidati di sesso maschile. Inoltre, questo tipo di linguaggio non è associato a un migliore rendimento scolastico, mentre gli uomini di scelta potrebbero trarne maggiori benefici.

READ  Non aver paura di mostrare la tua paura: "Fingevo di essere una storia di successo"

Lo studio ha utilizzato 806 partecipanti nella scelta di una laurea in psicologia. Di questi, 627 studenti sono già stati ammessi. Di questi, il 45 percento ha la cittadinanza olandese e il 46 percento ha la cittadinanza tedesca. Tutti i partecipanti hanno dovuto scrivere una lettera motivazionale di 250 parole che descrivesse la loro motivazione per il corso di psicologia. Questi messaggi sono stati quindi valutati senza che i valutatori conoscessero le caratteristiche di fondo (come il genere e il precedente livello di istruzione) degli studenti.

I revisori dovevano valutare su una scala a cinque punti se lo studente era adatto o no. Al fine di strutturare le valutazioni, è stato valutato se lo studente avesse una motivazione alla disciplina, fosse consapevole di un futuro lavoro nel campo, fosse motivato allo studio e avesse competenze e abilità rilevanti come la capacità di scrivere.

Le donne sono valutate leggermente meglio

I ricercatori non hanno trovato prove di effetti negativi sui candidati di sesso femminile nelle valutazioni soggettive né di sospetto che gli studenti maschi usassero un linguaggio più consapevole di sé nelle loro dichiarazioni personali. Contrariamente alle aspettative, i ricercatori hanno scoperto che i dati personali delle studentesse erano leggermente superiori ai dati personali degli uomini.

Secondo i ricercatori, ciò è dovuto principalmente al fatto che le partecipanti di sesso femminile hanno capacità di scrittura migliori rispetto ai partecipanti di sesso maschile. Inoltre, le differenze erano piccole. Quindi i ricercatori affermano che non si dovrebbero trarre conclusioni di vasta portata da questa parte dello studio.

Tuttavia, i ricercatori hanno trovato prove convincenti che suggeriscono che la “motivazione” non aveva alcun valore predittivo per il successo dello studio nel primo anno. Inoltre, l’abbandono è risultato imprevedibile utilizzando la motivazione come criterio di selezione. I ricercatori hanno tentato di strutturare le valutazioni delle lettere di motivazione per i potenziali studenti nella valutazione, ma anche questo non ha fornito prove che la selezione basata sulla motivazione abbia un valore predittivo sull’abbandono e sul successo dello studio.

READ  Uno dei più grandi porti della Cina in gran parte piatto a causa dell'epidemia di coronavirus

È una perdita di tempo nella migliore delle ipotesi

Pertanto, i ricercatori consigliano di non applicare più questi metodi di selezione per la motivazione nell’istruzione superiore. Quasi ironicamente, notano nella loro discussione che il tempo che trascorrono a leggere e valutare la motivazione può essere descritto nella migliore delle ipotesi come una perdita di tempo.

Inoltre, i ricercatori affermano che questo tipo di selezione è molto sensibile a frodi e plagi. Dopotutto, ci sono molti esempi di buoni messaggi motivazionali su Internet. Inoltre, non è possibile accertare in che misura gli aspiranti studenti ricevano aiuto e supporto nella stesura di questa lettera di motivazione, e questa forma di selezione può mettere in condizioni di svantaggio candidati con status socioeconomico basso. Questi candidati ricevono anche meno supporto quando scrivono una lettera di motivazione.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24