Serie A1 in Italia nel giorno di Santo Stefano

VoV, 27-12-2023. 5:27. Il giorno di Santo Stefano in Italia è stato completato un programma completo sia per le donne che per gli uomini. Per quanto riguarda le donne, i sette incontri hanno avuto un totale di 15.333 spettatori, Busto Arsizio vs. Vero Volley Milano è stato il torneo più seguito con 4.015 tifosi. A Novara contro Serie A '76, con 3.320 tifosi sugli spalti e Derby-Firenze. Scandicci 2.137. Queste sono le partite più seguite nella partita di ieri.

Busto Arsizio ha sofferto in casa 1-3 sconfitte. Dopo un primo set molto emozionante (28-30), la squadra di casa ha vinto con ampio margine il secondo set (25-17), ma ha poi perso con ampio margine gli altri due set (15-25 e 17-25). 3 su 5 e 7 assi hanno fatto una grande differenza per un totale di 13 block point. Paola Ekonu ha messo a segno 29 punti e Nika Dalterop 12 punti nel tabellone del Vero Volley Milano.

Novara v. A Chieri '76 Anne Buijs è stata MVP e capocannoniera con 18 punti, uno in più di Kaja Grobelna del Chieri '76. Novara vince 3-1, il secondo e terzo set sono da brivido fino alle ultime gare, rispettivamente 26-24 e 23-25. Novara ha avuto la meglio negli altri due set, 25-19 e 25-18. Nowara ha fatto la differenza con 65 punti per 48 punti.

Anne Buijs (foto sotto), che ha giocato da diagonale, così riflette: “Sono molto contenta della vittoria, non era facile né scontata. Cieri ha difeso molto e servito bene, il che ha causato qualche problema, ma siamo riusciti a vincere. Per fare la mia parte come diagonale “Sono contenta del traguardo e oggi abbiamo dimostrato quanto conta ogni membro della squadra. La nostra capocannoniera Vita Akimova è umana e anche lei può avere una brutta giornata. Ma come squadra noi c'erano oggi.”

READ  Inghilterra e Italia giocano ancora e ancora nella divertente finale del Campionato Europeo

Firenze contro – ha concluso Scandicci Marcatori frequenti come Ekaterina Antropova, Zhu Ting e Britt Herbots con 17, 16 e 11 punti in una netta vittoria per 0-3 per gli ospiti (17, 19, 18).

Juliet Lohuis era afflitta da Casalmaggiore Sconfitta 3-1 a Bergamo. Dopo il 25-23 nel primo set e il 25-19 nel secondo, Castlemajor può continuare a cercare un risultato favorevole in questo incontro fondativo sul 19-25. Bergamo, però, ha chiuso l'incubo del tie-break 25-18. Juliet Lohuis ha segnato 8 volte. I stoppate (4 su 14) e i falli (21 su 27) hanno favorito Bergamo.

Cuneo conosceva Pinerolo da Tessa Boulder Perdendo 17-15 al tie-break 3-2. Prima di ciò, erano rimasti indietro due volte. Con un vantaggio di 25-13 si sono presi il primo set 20-25 e 25-22 con un terzo set 23-25. Tessa Boulder ha segnato 3 volte e la sua compagna di squadra Adelina Unguerenu ha segnato 28 punti. Entrambe le squadre hanno bloccato 15 punti a testa nel tabellone, con il Pinerolo in vantaggio di 2 punti in attacco e di svantaggio di 4 ace.

Contro la Roma Volley. C'era Vallefoglia Imposta il primo tratto extra lungo. 35-37 Laura Dijkema riesce a segnare lo 0-1. Il resoconto della partita diceva 0-2 18-25. La Roma recupera e vince i due set successivi 25-16 e 25-17. Il tie-break è a senso unico verso la base della Roma. Dijkema ha vinto il quinto set decisivo 4-15. Dijkema ha segnato due punti di blocco. La sua compagna di squadra Camila Mincardi ha segnato 27 punti.

Trentino, il portatore del semaforo rosso La capolista perde 0-3 contro Conegliano. Hanno segnato 19, 18 e 21 punti per set. Per Conegliano, Kelsey Robinson ha segnato 15 punti e De Gruyff ha segnato 7 punti. In Trentino, Carly DeHook è stata la capocannoniera con 14 piedi.

READ  Molte stazioni di servizio in Italia sono state chiuse per due giorni

Classifica ora dopo 14 partite:

  • 01> Conegliano 41 (Robin de Gruyff)
  • 02> Vero Valli Milano 37 (Nica Dalterop)
  • 03>Scandicci35
  • 04> Novara 33 (Anne Buijs)
  • 05> Cieri '76 25
  • 06> Pinerolo 21 (Tessa Boulder)
  • 07>Roma-volley 18
  • 08> Vallefoglia 18 (Laura Dijkema)
  • 09> Firenze 16
  • 10> Busto Arsizio 14
  • 11>Cuneo13
  • 12>Bergamo 11
  • 13> Casalmaggiore 9 (Juliët Lohuis)
  • 14>Trentino 3

La Serie A1 riprenderà il 6 gennaio 2024.

C'è stata una vittoria tra gli uomini Sconfitta per la squadra di Robert Andringa e quella di Fabian Black.

Il Piacenza di Andringa ha vinto 0-3 a Modena (20, 19, 21) e il Padova van Blok ha perso 0-3 contro la capolista trentina davanti a 4.100 spettatori per 20-25, 32-34 e 22-25. Il nero ha segnato 6 volte.

Leader il Trentino con 28 punti, Piacenza al terzo posto con 24 punti e Padova al 9° posto con 10 punti. Tutte le squadre hanno giocato 11 partite.

gh @ Visor sulla pallavolo. Foto per gentile concessione di Legavolley.it

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24