Sharon Dijksma riceve insulti offensivi e insulti spietati da Marcel van Roosmalen

Marcel van Roosmalen ha criticato il sindaco di Utrecht Sharon Dijksma nel suo articolo. Van Roosmalen ha visto Dijksma amministrare un rigore collettivo dopo le turbolenze legate alla partita tra FC Utrecht e Go Ahead Eagles domenica scorsa, con grande sgomento del giornalista.

I tifosi dell'Utrecht non potranno recarsi allo stadio Galgenwaard per la prima partita casalinga della nuova stagione, ha deciso domenica il sindaco Dijksma dopo disordini all'esterno e all'interno dello stadio. In questo modo il comune punisce in un colpo solo non solo i rivoltosi, ma anche tutti i sostenitori di Domstedelingen. Questa cosiddetta punizione collettiva – che viene applicata regolarmente nel calcio contemporaneo dalla Federcalcio olandese – preoccupa van Roosmalen: “È un pensiero al contrario, i manager che pensano che la punizione collettiva sia la risposta sono spaventosi”, dice l'editorialista di Radio 1.

L'articolo continua sotto il video

“C'è un problema, non si conosce la soluzione, ma si vuole comunque apparire decisivi. Così tutti vengono puniti. Non si può ritenere un intero gruppo responsabile del comportamento di un individuo”, dice l'editorialista, che anche giornalista. Sostenitore ribassista del Vitesse. Per spiegare il motivo per cui è così critico nei confronti delle punizioni collettive, van Roosmalen usa un esempio che illustra quanto siano strane le punizioni collettive al di fuori del calcio: “Un pitbull morde un ragazzino”, esordisce van Roosmalen. “A Utrecht a tutti i cani non è permesso passeggiare per una settimana. Tutti i cani non dovrebbero mordere, quindi i pitbull”, dice il nativo di Arnheimer. Che poi elenca tanti esempi.

L'obiettivo dell'editorialista è mostrare così quanto siano perverse le federazioni calcistiche, ma in questo caso anche i comuni, che distribuiscono punizioni collettive: “La città e la squadra di calcio sono tenute in ostaggio da hooligan e altra feccia di periferia. Diksma risolve questo problema”. violazioni”, dice lo scrittore: “Punendo cittadini a caso, anche se vi permetto di colpire tutti i piantagrane con un guinzaglio, questa è cattiva gestione. Il consiglio comunale che permette questo non vale nulla”. “Qual è il livello minimo di questo deficit amministrativo?”

READ  Djokovic è tornato con successo sul campo da tennis

🔗 Quattro club di Eredivisie attendono lo stesso tipo di crollo che sta vivendo il Vitesse: “Gravi preoccupazioni”

Piace Velocità Ci sono altri quattro club dell'Eredivisie che seguono una “politica rischiosa”. Ciò includerebbe FC Utrecht, NEC, FC Volendam e Fortuna Sittard.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24