Sospetto italiano dell’accoltellamento del padre e amico di famiglia Sacha C all’estero

Con videoUn uomo di 21 anni è stato arrestato dalla polizia italiana dopo aver accoltellato a morte suo padre, Sein-Fa, 65 anni, e il medico di famiglia Bert der Horst, 60 anni, in Italia. Sacha C, fuggito per due notti a Torre Mondovì, in Italia.


Editoriale estera


Ultimo aggiornamento:
18-08-23, 16:23

Lo riferisce un quotidiano italiano LaStampa L’uomo dormiva in una cappella nella foresta. Lo riferisce l’emittente pubblica italiana RAI Qualcuno ha visto l’uomo giovedì mattina, ma la segnalazione è rimasta senza risposta. Si dice che abbia trascorso la notte nella foresta e si sia dissetato con l’acqua di un ruscello.

Mercoledì sera la polizia ha lanciato una caccia all’uomo per catturare il 21enne, che si dice sia mentalmente disabile. Giovedì sera le autorità hanno annunciato che avrebbero ampliato l’area di ricerca in tutta la regione Piemonte. Un centinaio di persone, compresi i cani antidroga, lo hanno cercato.



sequenza

“La famiglia di Bert der Horst è sollevata che il sospettato sia stato arrestato”, ha detto a nome della famiglia la portavoce della famiglia Selma Hoekstra. “Sperano di avere risposte a tutto quello che è successo.” Il sostegno alle vittime a nome della famiglia rientra nei Paesi Bassi e aiuta le famiglie che fanno notizia, ad esempio, a seguito di un omicidio.

READ  Gabinetto per investire denaro criminale rubato nei quartieri: 'In Italia funziona'

Sacha C si è recato in Italia con suo padre, Sean-Fa, la scorsa settimana. Lì entrambi andarono a vivere presso il 60enne Lambertus (Bert) der Horst a Montaldo de Manto. È un piccolo borgo italiano poche decine di chilometri a sud di Torino. Harderwijk GB, C. Era un buon amico di Sr., aveva una casa lì da molti anni, dove lo vedevano spesso, e si teneva aggiornato.

La lite è scoppiata mercoledì pomeriggio. Il figlio Sacha ha poi afferrato un coltello da cucina e ha pugnalato suo padre, secondo una ricostruzione preliminare della polizia. Ter Horst ha cercato di intervenire, ma è stato accoltellato. Chein-Fa è morto sul posto, il GP Der Horst no. È uscito con ferite gravi e i vicini lo hanno allertato. Il medico di base è morto durante il trasporto all’ospedale di Torino.

Problemi mentali

Dopo essere stato accoltellato, Sacha C è fuggito verso la zona della foresta. Piano piano si sa di più sul ventunenne. I suoi problemi mentali potrebbero spiegare il dramma.

Ascolta gli ultimi episodi del Podcast De Sack qui sotto! Non perdere un episodio? Quindi iscriviti tramite Spotify o Apple Podcasts!



Chacha C. / Casa della tragedia. © La Stampa Cuneo/Carabinieri

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24