Sospetto rapinatore di banche salvato dopo otto ore da un tunnel autoperforante a Roma | All’estero

videoUn sospetto ladro è stato salvato ieri da un tunnel autoperforato nella capitale italiana, Roma. Forse aveva lo scopo di rapinare una banca con i suoi complici. Il tunnel è crollato, lasciando l’uomo intrappolato per otto ore. È stato rilasciato e portato in ospedale. Lo ha confermato la Polizia Militare italiana, la Polizia Militare.


editori stranieri


Ultimo aggiornamento:
12-08-22, 21:54

La polizia ha sottolineato che le indagini sono ancora in corso, ma non “esclude la possibilità che si tratti di ladri”. Sembra che “questa sia una delle ipotesi”. I ladri hanno scavato il tunnel sotto un negozio vuoto e presumibilmente avevano gli occhi puntati su una banca vicina. Durante il weekend dell’Ascensione, i negozi italiani chiudono tradizionalmente. Potrebbero volerne approfittare.

Durante lo scavo del tunnel, il tetto è crollato. “Aiuto, liberami!” L’uomo aveva chiamato. Quindi i servizi di emergenza hanno scavato un secondo tunnel per salvare l’uomo.

Ossigeno e liquidi

Mentre era sottoterra, gli hanno dato ossigeno e liquidi. Poco prima delle 20, vigili del fuoco e terremotati hanno tirato fuori l’uomo. La vittima è stata portata in ospedale. Non si conoscono dettagli sulle sue condizioni.

“Due napoletani sono stati arrestati per resistenza a un funzionario. Due romani sono stati arrestati per aver causato danni, uno dei quali era in galleria e attualmente si trova in ospedale”.

I servizi di emergenza italiani hanno scavato un secondo tunnel e fornito alla vittima ossigeno e liquidi. © AFP

READ  Gli ucraini manifestano a Kharkiv contro "l'aggressione russa"

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24