Tecnologia Blockchain per Ramata ui

Nicola Barbato della GB Aricola d’Italia vuole tutelare, valorizzare e promuovere al meglio la cipolla gialla Cipolla Ramata di Montoro sul mercato. Per raggiungere questo obiettivo, ha combinato il metodo agricolo tradizionale con un innovativo sistema di tracciamento della catena di approvvigionamento, la piattaforma blockchain Authentico. Martedì 13 luglio si è tenuto un convegno presso GB Agricola su questo tema.

Nicola Barbato van GB Agricola di Montoro (Avellino)
Clicca qui per visualizzare il report completo con le foto.

“Tracciando la filiera possiamo garantire una maggiore trasparenza al consumatore, poiché è possibile garantire la genuinità delle cipolle, evitare imitazioni, ma soprattutto trasmettere il concetto di sicurezza alimentare, con l’obiettivo delle coltivazioni di renderli più famosi”.

Imballaggi in cartone riciclabile, certificati FSC e a basso impatto ambientale

L’imprenditore ha accompagnato gli ospiti del convegno nelle varie sedi dell’azienda per visionare l’intero processo produttivo. “Il processo di tracciabilità delle nostre cipolle inizia sul campo, con i semi che produciamo noi stessi, quindi seguiamo tutte le fasi di stoccaggio e lavorazione, inclusa la spedizione al commercio. A garanzia di ciò, un codice QR può essere scansionato sull’etichetta , che non solo garantisce la tracciabilità della nostra filiera della cipolla, ma fornisce anche informazioni aggiuntive. Inoltre, abbiamo deciso di rendere visibili i dati tecnici, come la cronologia e le ricerche catastali per individuare i lotti”.

Francesca Barbato con cipolle onion

“Inoltre, ci stiamo muovendo verso un’agricoltura più sostenibile dal punto di vista ambientale, sociale ed economico, impostando un profilo produttivo personalizzato, oltre al fatto che la nostra superficie di 24 ettari è già certificata biologica. Grazie alla collaborazione con TimacAgro e all’affinamento delle tecnologie, abbiamo anche potuto ottenere un aumento della produttività del 30%, abbiamo cambiato il tradizionale schema di impianto e aumentato la densità per ettaro”.

READ  A causa di Corona, il personale del catering americano può finalmente effettuare ordini

“Ci siamo sentiti subito legati per l’obiettivo comune: coltivare cipolle utilizzando fertilizzanti organici tecnicamente avanzati che possano garantire anche una buona produttività, senza perdere di vista i principi di tutela della biodiversità. Insieme abbiamo raggiunto l’obiettivo e raggiunto un livello di qualità e quantità rispetto agli anni precedenti”, afferma Francesca Vitolo di TimacAgro.

Flinner: Nicola Barbato, Giuseppe Colletti, Carmela D’Amato, Antonio Limon e Francesca Vitolo

La tracciabilità è uno dei pilastri della sicurezza alimentare: un codice QR può aumentare la fiducia dei consumatori rendendo più trasparenti le colture e il processo.

Cipolla Rame di Montoro Ha molte proprietà nutritive, che lo rendono un vero superfood. Ha un sapore dolce e aromatico. Si conserva fino a 9 mesi, conservando tutte le sue proprietà, in quanto ha un contenuto d’acqua inferiore rispetto alle altre cipolle.

“Il packaging trasparente non basta per irradiare fiducia nel raccolto. Abbiamo visto che la sicurezza alimentare è stata la forza trainante degli acquisti durante il lockdown e che regionalismo e sostenibilità hanno rilanciato i consumi italiani e continueremo a farlo. Inoltre, il brand e la trasparenza dell’etichetta sono fattori che guidano la scelta degli acquirenti.In tale contesto, la tracciabilità blockchain e la nostra piattaforma dedicata sono adatte alle piccole imprese.Tra l’altro, Authentico ha creato un proprio marchio per certificare la tracciabilità della catena di approvvigionamento utilizzando la blockchain. ”

Authentico è un progetto creato da manager, imprenditori e professionisti che, unendo le proprie competenze, hanno voluto creare un sistema innovativo per sostenere la lotta all’imitazione del cibo italiano all’estero.

Lo stock viene consegnato in scatole di legno.

“Attualmente la tracciabilità riguarda solo le cipolle fresche, ma stiamo lavorando anche alla certificazione di filiera del prodotto trasformato”, afferma Colletti.

READ  Portale web dei medici di base online dopo ore di ritardo • GGD presenta una denuncia contro i teorici della cospirazione

GB Agricola, l’azienda che promuove il geo-branding collettivo, prevede di intraprendere le azioni necessarie per ottenere il marchio di certificazione. A breve, infine, sarà presentata la domanda per il riconoscimento dell’Indicazione Geografica Protetta (IGP) per Cipolla Ramata di Montoro.

per maggiori informazioni:
www.ggagricola.it
www.autentico.it

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24