Ticketk ‘Pouring Profits’ in Coronavirus Times ‘Ma non mi sono preoccupato

Abbiamo una serie di sport. Dopotutto, produciamo anche per i paesi fratelli e la vendita al dettaglio, come spiega il direttore Guido Van As per quello che viene chiamato completamente Tiktak / Segafredo Zanetti. Quel segmento sta andando bene, siamo addirittura aumentati del 40% nel commercio al dettaglio. Ma i margini in quest’area sono inferiori a quelli della ristorazione.

Causa danni

Senza margini maggiori nel settore dell’ospitalità, Tiktak ha chiaramente subito il danno. Lo noterai in fondo, ma abbiamo ancora dei buoni numeri, non mi sentivo in ansia, ma quest’anno non è stato buono.

Storia di Tiktak
Klaas Tiktak pose le basi per l’attuale Tiktak nel 1870. Nel 1887 costruì una piccola fabbrica dietro la sua casa, rendendola la più grande torrefazione di caffè di Groninga in un colpo solo.
L’azienda dura all’interno della famiglia da quattro generazioni. Nel 1991, Tiktak è diventata una filiale dell’azienda italiana Segafredo / Zanetti. Karel Tiktak rimarrà come regista. Nel 1996, quando Tiktak ha ora un nome “reale”, si ritira, ponendo fine alla generazione di Tiktak all’interno dell’azienda. Nel 2002 Tiktak e Segafredo / Zanetti si fondono.

Il ramo che include la consegna a ristoranti, distributori di benzina e uffici è una parte relativamente piccola dell’azienda, circa il 15%. “Attualmente stiamo lavorando al venti per cento per questo segmento. Ciò significa che vendiamo ancora caffè a distributori di benzina e uffici. I nostri torrefattori e altre società di caffè che lavorano solo nel settore della ristorazione e degli uffici hanno difficoltà e devono lasciare andare le persone. Fortunatamente , possiamo accogliere tutti “.

Dalle vendite al City Park

Ai sedici addetti sul campo, solitamente coinvolti nelle vendite, nella manutenzione delle macchine e nella formazione, è stato chiesto di assistere presso l’impianto di caffè di Groningen. Lì il caffè viene confezionato automaticamente, ma l’inscatolamento avviene ancora manualmente su due linee di produzione.

READ  Libertà al primo posto per i cittadini bianchi

La metà del personale sul campo ha risposto a questo. C’erano persino due dipendenti del sud del paese che venivano a Groninga tre o quattro volte alla settimana in carovana. Trascorsero la notte in un campeggio cittadino a City Park. La cooperazione del personale sul campo nella produzione fa bene all’atmosfera e alla solidarietà reciproca. È stato molto apprezzato.

Abbiamo interrotto gli accordi con i nostri clienti del catering

Guido Van Sse – Direttore di Tiktak / Segafredo Zanetti Paesi Bassi

Seguono con grande interesse le conferenze stampa. Martedì ha anche espresso la speranza di rilassare il settore della ristorazione. Senza alcun risultato. Fino alla riapertura, Tiktak fornirà supporto di liquidità a 2.500 esercizi di ristorazione con cui si occupa.

‘Resisti!’

Abbiamo accordi con i nostri clienti della ristorazione Sto aspettando mettere. Esistono, ad esempio, macchine per prestito o acquisto a noleggio, per le quali si paga un canone mensile. Ritardiamo tutti quei pagamenti. Non lo addebiteremo più tardi, il contratto sarà semplicemente ritardato e alla fine durerà più a lungo.

Inviamo un messaggio ogni mese per dire che le cose si stanno muovendo. Se possibile, pianifica un momento di chiamata per sentire come stanno andando le cose. Di recente abbiamo inviato una cartolina con la scritta “Aspetta!” Ai nostri clienti.

Siamo in un’ottima posizione riguardo a questo accordo. Così pensa il grande allenatore in Italia. Non c’è nessuna pressione da lì. Il proprietario ha detto, aspetta, resta in vita, quindi assicurati di tornare. Ci auguriamo che l’attività di ristorazione continui.

Ma la domanda è cosa troveremo una volta che l’industria alimentare sarà autorizzata a riaprire i battenti. Chi aprirà effettivamente e chi è caduto? Senti che le storie riprendono dal 40 al 50 percento, ma non ci credo. L’industria dell’ospitalità è un’industria creativa. Il più rapidamente possibile, inizia le cose.

READ  Una nuova prospettiva sulla storia e le relazioni africane in Giappone · Global Voices in olandese

Festa di anniversario

Era già chiaro su Tiktak che il 2020 sarebbe stato un anno speciale. L’unica azienda che sperava nel 150 ° anniversario e non il Coronavirus era il motivo. Eravamo già in contatto con il sindaco per chiedergli di venire e abbiamo voluto portare anche qui il titolare, il signor Zanetti. Ma abbiamo dovuto cancellarlo nell’aprile dello scorso anno. Non sarà neanche quest’anno. Forse allora nel 155 ° anniversario o nel 152. “

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24