Trump definisce l’uscita degli Stati Uniti dall’Afghanistan un grande insulto | All’estero

Trump ha definito la decisione di Biden “la più grande umiliazione della politica estera” nella storia degli Stati Uniti. “La mancata partenza di Biden dall’Afghanistan è la dimostrazione più sorprendente dell’incompetenza di un leader nazionale”, ha detto ai sostenitori durante una manifestazione a Coleman, in Alabama.

Mollare

L’amministrazione Trump ha raggiunto un accordo con i talebani sul ritiro delle forze statunitensi durante i negoziati a Doha, in Qatar, lo scorso anno. Tuttavia, Trump afferma che Biden non si è attenuto al piano che il suo governo aveva deciso di ritirare. “Questo non è stato un ritiro, è stata una resa completa”, ha detto l’ex presidente. Il repubblicano ha aggiunto che i talebani lo rispettavano e che la conquista dell’Afghanistan non sarebbe avvenuta se fosse ancora presidente. “Avremmo potuto andarcene con onore. Avremmo dovuto farlo. Invece, ce ne andremo con onore”.

All’inizio di questa settimana, l’ex presidente aveva già dichiarato di ritenere che il suo successore dovesse dimettersi a causa della rapida invasione dell’Afghanistan da parte dei talebani. “È ora che Joe Biden si faccia da parte vergognosamente per ciò che ha permesso che accadesse”, ha affermato Trump in una nota.

READ  Ulteriori informazioni sull'ultima dimora dei criminali di guerra giapponesi dopo 73 anni

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24