Un documentario su Ennio Morricone ti farà dimenticare tutto il clamore dell'Eurovision Song Contest

Ennio Morricone.Immagine NTR

Negli anni '70 e '80, la scelta della musica durante i funerali olandesi senza cerimonia in chiesa era notevolmente uniforme. È sulla melodia Benedizione straordinaria scritto Per dove, Perché? Di Karel Hill e il cantante Micky Thielkamp Turning Grey. La stessa Tillekamp non voleva farlo, ma preferiva “Inno alla morte”. C'era una volta nel West“, che fu suonata anche al funerale del marito. Non fu l'unica. L'LP con la musica da film di Ennio Morricone divenne una delle colonne sonore più vendute della storia. Rimane un irresistibile strappalacrime.

Foto documentaristica enio, Del regista italiano Giuseppe Tornatore, contiene un brano in cui il soprano Ida dell'Orso fa venire la pelle d'oca con la melodia più famosa di Morricone. È circondata da giornalisti che sembrano come se ci fosse un miracolo da raccontare.

Grandi filmati d'archivio

Il film di Tornatore dura due ore e mezza e documenta la vita e le opere del compositore sulla base di interviste all'appassionato maestro, ai suoi colleghi e ai registi. La struttura cronologica funziona bene grazie a una varietà di ottime registrazioni d'archivio. L'ultima ora è meno forte: le registrazioni dei concerti da stadio di Morricone hanno un'uniformità deludente e la vittoria dell'Oscar a Tarantino gli otto odiosi È ancora fresco nella mia memoria.

Ciò che lo precede è sorprendente e utile. Nel 1958, il trombettista di formazione classica e compositore di brani memorabili fu duramente colpito dal mulino sperimentale fondato dall'americano John Cage a Darmstadt. Morricone si unì successivamente ai membri principali della comunità d'avanguardia italiana Gruppo di Improvvisazione Nuova Consonanza, che fungeva da laboratorio per l'improvvisazione musicale. La voglia di sperimentare si rifletteva anche nella famosa scena iniziale del film C'era una volta nel WestDove immagine, suono e musica si fondono perfettamente.

Nervi

Ma raramente le cose sono diventate più folli di quando ha collaborato con il regista Dario Argento e il controverso Elio Petri, che hanno dato al compositore la libertà di lasciare che il caos di Cage entrasse nei loro film selvaggi. Funziona alla grande nei primi thriller di Argento e nelle provocazioni politiche di Petrie, ma al di là del film, può lasciarti nervoso come ascoltatore. Tuttavia, sentiamo e vediamo elementi dello stesso desiderio di sperimentare in clip che mettono in risalto il contributo di Morricone alla musica pop. La fiorente cultura della canzone italiana degli anni '60 deve molte gemme alle sue composizioni e ai suoi arrangiamenti, inclusa la canzone cantata da Mina Questo è il telefono Come punto culminante schiacciante. Quando lo senti e lo vedi, non puoi più prendere sul serio tutto il clamore sull'Eurovision Song Contest.

Enio Può essere visto dentro L'ora del lupo su NPO2 martedì sera alle 22:35

READ  È morto il sassofonista jazz David Sanborn, 78 anni.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24