Un integratore alimentare che combatte l’obesità sul mercato il prossimo anno – Wel.nl

Presto sul mercato sarà disponibile un integratore alimentare che previene l’obesità. Il prodotto, a base di batteri intestinali, è stato approvato dall’Autorità europea per la sicurezza alimentare (EFSA).

I batteri, soprannominati Akkermansia muciniphilade, contrastano gli effetti nocivi dell’obesità, riducendo significativamente il rischio di malattie cardiovascolari. I batteri ripristinano la barriera intestinale, con conseguente riduzione dell’infiammazione e, in definitiva, un migliore controllo dell’accumulo di grasso, del metabolismo del glucosio e del consumo di energia.

L’effetto della componente naturale era già noto questa primavera, ma ora c’è il via libera anche dall’Europa. “Il farmaco impedisce il peggioramento dello stato di salute delle persone in sovrappeso. I ricercatori hanno anche riscontrato una riduzione dei marcatori infiammatori nel fegato, una leggera diminuzione del peso corporeo e livelli più bassi di colesterolo nelle persone.

È stata l’Università di Wageningen a scoprire i batteri intestinali nel 2007. Quindi l’Università belga di Lovanio ha iniziato a studiare la gestione dei batteri per l’uomo. Questo integratore alimentare è ora pronto. “Capsule o compresse, ancora da identificare”, afferma il professor Patrice Kani (UCLouvain).

Bronn (nen): HLN
READ  Heroes of Tomorrow: Hayat Bin Tohamy combatte la scienza sporca

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24