Una donna tedesca dello Stato Islamico è stata condannata a 10 anni di carcere, compreso l’omicidio di una ragazza yazida

In Germania, Jennifer W. Un rimpatriato dallo Stato Islamico è stato condannato a dieci anni di carcere. Il tribunale di Monaco l’ha condannata per appartenenza a un’organizzazione terroristica, complicità in omicidio e tentativo di commettere crimini di guerra e crimini contro l’umanità.

La 30enne di Lone è stata accusata, tra l’altro, di aver visto l’allora marito – sotto processo a Francoforte sul Meno – uccidere una bambina yazida di 5 anni. L’aveva legata in un cortile, dove aveva lasciato morire di sete la bambina al sole cocente.

menzionato e. In precedenza, nel 2014 si era recata in Iraq per motivi ideologici, per sposare un combattente dello Stato islamico. Ha detto che la ragazza è stata uccisa dal marito un anno dopo, apparentemente come punizione per essersi bagnata a letto. Nelle sue stesse parole, il tedesco non poteva fare nulla contro la punizione.

Shriapolita

Il caso contro Jennifer W è stato una notizia importante nell’aprile 2019. Yazda ha descritto il processo a Monaco come la prima causa contro una minoranza religiosa da parte di un membro dell’organizzazione terroristica ISIS. Inoltre Nadia Murad |Un noto attivista yazida, vincitore del premio Nobel per la pace nel 2018, ha sottolineato l’importanza della questione.

Durante il processo, W. In precedenza, era un membro della Hisba, la temuta polizia legittima dello Stato Islamico, in Iraq. La donna della Bassa Sassonia, cresciuta in una famiglia protestante e convertita all’Islam nel 2013, ha detto di aver preso parte a pattuglie armate a Falluja e Mosul per controllare la morale delle donne.

e confermato. stessa in tribunale oggi che ci sono ancora dubbi sugli esatti crimini che ha commesso, ma il tribunale non ne ha tenuto conto nel verdetto. Ritiene che questa condanna sia un esempio e dice che sembra che debba pagare il prezzo per tutte le ingiustizie commesse sotto l’organizzazione terroristica ISIS.

READ  In Francia Le Pen e Macron non vincono da nessuna parte, i vecchi partiti sono un po' ovunque

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24