Una serata di raffinata musica classica italiana Eventi di notizie sul cinema

In una meravigliosa celebrazione infrasettimanale, gli ospiti dell'Ambasciata italiana hanno recentemente avuto un assaggio di un concerto di musica classica italiana. Con Luisa Breyer al pianoforte e Pauletta Marrocco alla voce, la sala del Centro Culturale Italiano ha visto un pubblico abbagliato acclamare il duo con applausi.

Luisa Breyer al pianoforte e Pauletta Marrocco (in primo piano) alla voce hanno concluso la loro esibizione con un omaggio a Rabindranath Tagore.

Rafforzare le relazioni bilaterali
L'evento rientrava nel programma appositamente curato – Italia in India 2023. La serata si è aperta con la presentazione dell'Ambasciatore italiano Vincenzo De Luca dei prossimi eventi e iniziative previste dall'Ambasciata per l'anno in corso nei settori dell'arte, della cultura e del cinema. Sport, cibo, commercio e altro ancora. L'Ambasciatore ha sottolineato l'importanza di rafforzare le relazioni bilaterali tra India e Italia. “L'amicizia e le relazioni diplomatiche tra India e Italia sono molto importanti e miriamo a continuare questi scambi culturali e diplomatici attraverso queste prossime iniziative”, ha affermato.

Vincenzo De Luca, Ambasciatore d'Italia

Erano presenti anche Alessandro De Masi, Gianluca Robagotti e Alfonso Tagliaferri, Consoli Generali di Mumbai, Calcutta e Bengaluru, insieme a Jatin Das, Diljit Titus, Sunit Tandon, Sanjeev Bhargava e Aditya Arya, tra gli altri ospiti.

Suneet Tandon, Alessandro De Masi, and Gianluca Robagoti

Tra gli ospiti c'erano Alfonso Tagliaferri e Jatin Das

Diljit Titus e Aditya Arya

Trattamento per le orecchie
Dopo le presentazioni, gli ospiti sono stati accompagnati nella sala dove Luisa e Pauleta erano le protagoniste. Mentre le agili dita di Luisa colpivano i tasti del pianoforte, Paoletta ha cantato alcune partiture classiche che spaziavano dalla musica barocca ai classici italiani dell'inizio del XX secolo e includevano brani di famosi compositori italiani come Domenico Scarlatti, Antonio Vivaldi, Alfonso Rendano, Giuseppe Martucci e altri. Il duo ha concluso la performance con un tributo musicale a Rabindranath Tagore.
“È la nostra prima volta in India e che esperienza è stata finora. Siamo entusiasti di esibirci davanti a un pubblico così eclettico ed entusiasti di girare il paese con la nostra musica. La prossima volta andremo a Calcutta”, ha condiviso Louisa.

READ  La Gran Bretagna è stata una fonte di vergogna dopo il caffè Eurovision di Amanda Holden

si allarga

– Srinwanti Das


We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24