TGcomnews24

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Vuoi una vacanza estiva? Questi paesi non sono aperti ad esso

ieri La luce è stata data al Coronavirus Passport: un certificato gratuito che attesta il titolare della carta che è stato vaccinato contro Corona, è risultato recentemente negativo o si è ripreso dal virus e quindi ha sufficienti anticorpi. La carta sarà valida in tutta l’Unione Europea e dovrebbe consentire di nuovo il viaggio gratuito. L’obiettivo è che tutti gli Stati membri dispongano di tale certificazione entro luglio.

I paesi dell’Unione Europea sono liberi di decidere come applicare il passaporto Corona. I paesi dell’Europa meridionale, in particolare, stanno già ottenendo l’approvazione per la carta per pubblicizzare un relax per i turisti. Come la Spagna:

Spagna

In Spagna, i turisti in possesso di un passaporto Corona sono di nuovo i benvenuti a giugno, se spetta al Ministero del turismo. La quarantena non sarà necessaria all’arrivo, come è attualmente.

Il ministro di Stato spagnolo per il turismo ha detto in precedenza che la Spagna stava già partecipando a un processo con un passaporto Corona a maggio.

Al momento, le maschere interne ed esterne sono obbligatorie in Spagna. Sono aperti negozi, ristoranti e istituzioni culturali. Discoteche e cinema restano chiusi. Non è chiaro se la vita notturna sia chiusa anche durante l’estate.

Francia

Il governo francese vuole che i turisti stranieri possano entrare nuovamente dal 9 giugno, a condizione che siano vaccinati o risultino negativi. Dovrebbero essere in grado di dimostrarlo con un certificato sanitario, come un passaporto Corona.

Il piano fa parte della mitigazione in Francia. Anfiteatri, musei, cinema, teatri, stadi e sale da concerto sembrano riaprire almeno in estate. Anche il coprifuoco dovrebbe essere revocato il 30 giugno.

READ  Il sindaco francese gestisce la sua città dalla prigione

“Non sono ancora noti ulteriori dettagli”, afferma il giornalista Frank Renot. Ma una cosa è chiara. “L’industria del turismo francese ha un disperato bisogno di visitatori (olandesi)”.