Zona Tortona – la parte più trendy di Milano

Tortona si trova a Milano tra Via Tortona, Navigli e stazione della metropolitana porto di Genova, Ma l’essenza sta in Via Tortona, Via Savona occupazione Via Salaria. Questo angolo era un po’ polveroso 10 anni fa, ora ci sono sempre più artisti e imprenditori creativi nella zona e potrebbe fregiarsi del titolo di quartiere più bello di Milano. Il quartiere è molto vivace e alla moda, un nuovo bar o ristorante spunta ad ogni angolo di strada e c’è un sacco di lavoro, soprattutto durante la settimana perché la sede di Giorgio Armani Si trova qui e ovviamente c’è un campus Università Bocconi, la famosa business school in Italia, e ad aprile durante la Fashion Week, è il posto dove andare a guardarlo.

Milano Fashion Week

Un mix di innovazione e talento creativo

Il quartiere è davvero creato dall’arrivo di giovani marchi di moda e studi fotografici in cerca di spazi economici, e poi arrivano ogni genere di cose, studi di design e laboratori. Ma l’identità di Zona Tortona è sicuramente dovuta agli sforzi di pionieri e imprenditori locali. Entro il 2021, è cresciuto da tempo da un corsetto della settimana della moda. durante settimana del design Quasi esplode a filo con gli eventi, tuttavia troverete mostre permanenti in quest’area, soprattutto negli showroom di famosi marchi italiani come moncler forte forte, fendi, B&B Italia e Flos. È anche molto dinamico perché ogni giorno vengono aggiunte nuove cose, ad esempio Poco In via Tortona, lo stesso giorno in cui sono entrato, ha aperto un nuovo ristorante italiano.

Museo della Cultura

Oltre ai grandi marchi, spazio anche a piccole iniziative negli spazi espositivi del business center Fabbrica 31 di preoccupazioni di stanza Con negozi temporanei, gallerie d’arte e studi di registrazione, c’è ovviamente l’incredibile Museo della Cultura MUDEC. In questo ex mosaico architettonico di fabbriche, magazzini, laboratori e piccoli giardini tradizionali di quartiere caso de ringhiera (Le tradizionali case della classe operaia con cancelli di ferro) sono ora boutique hotel, case di moda e showroom, e il prezzo per metro quadrato è salito alle stelle, rendendo ricchi i pionieri del settore in pochissimo tempo.

Via Savona

A differenza del quartiere vicino Navigli Tortona rimase a lungo in isolamento, fino alla fine degli anni ’60 si appoggiò all’industria pesante, questa parte di Milano cadde vittima di una crisi economica, magazzini e fabbriche si spopolarono, e il rinvio dei piani di ripartizione portò al declino del quartiere quello era in effetti. È durata fino al 2015 con l’arrivo del nuovo Museo della Cultura, MUDEC (Museo delle Culture di Milano)Splendidamente progettato dall’architetto David Chipperfield.

READ  Critica estera piena di critiche: "Soufflé all'arancia debole"

Satoshi Kawamoto

Alcuni dei miei indirizzi preferiti nel tortonese sono Mercato delle dita verdi In Via Savona 21, un indirizzo per gli amanti del verde e degli spazi antichi. Negozio di fabbrica Mercato delle dita verdi Questa è un’idea di un artista botanico giapponese Satoshi Kawamoto che ha negozi anche a New York e Tokyo. Un hub creativo, una boutique più che un asilo nido, con capi vintage giapponesi unici nel loro genere e un’interessante collaborazione tra il brand di antiquariato francese. Mont Saint Michel.

Ristorante Bocado a de Via Tortona

Porta DMAG È un bellissimo indirizzo di affari di design situato in un vecchio capannone di fabbrica vicino a silo armani Sulla strada per Tortona. proprietari di negozi, Via Tortona 12 è una piccola azienda con creazioni super stravaganti dagli zoccoli ai gioielli. Stai cercando il meglio gelateria da Milano? allora vai su Augusto Al 54 di Viale Coni Zugna, assapora il pistacchio salato e caramello fatto in casa o il delizioso gelato al cioccolato fondente realizzato con le migliori fave di cacao e acqua di sorgente. Se vuoi qualcosa di più esotico che ordinare uno dei deliziosi dessert di una panetteria giapponese, Torta Hiromi In Viale Coni Zugna n°5.

Torta Hiromi da forno giapponese

MUSEO DELLA CULTURA MUDEC

Nel 1990 il Comune di Milano ha preso l’iniziativa di acquistare l’antico stabilimento Ansaldo di Porta Genova e di adibirlo al Museo e agli Affari Culturali del Comune di Milano, nonché alle sue officine e laboratori. La mostra permanente ruota intorno all’entomologia e alle culture del mondo con temi contemporanei visualizzati attraverso arti visive, audio e video, design e moda, con oltre 7.000 opere d’arte, tessuti e strumenti musicali provenienti da tutto il mondo.

MUDEC Store

Il museo è divertente anche per i bambini. Oltre alla mostra permanente, di solito ci sono due mostre temporanee. La mia visita includeva una mostra su “The Art of Timeless Storytelling” della Disney e una mostra fotografica di Tina Modotti, un’importante fotografa, attivista e attrice italiana chiamata “Women, Mexico and Freedom”.

MUDEC – Via Tortona, 56, 20144 Milano Telefono. > 02 54917 sito web: https://www.mudec.it

Armani / Silos

silos armani

silos armani È stato originariamente costruito nel 1950 sul sito dell’ex sede della Nestlé. Giorgio Armani lo ha definito Silos (serbatoio di stoccaggio) “perché lì veniva immagazzinato il grano, essenziale per la vita. Per me i vestiti, come il cibo, fanno parte della vita” è stata la dichiarazione durante l’inaugurazione del 30 aprile 2015, nei 40 anni della creatività Armani, con spazio Piano non inferiore a 4500 mq. Quasi 600 capi di abbigliamento e 200 accessori dagli anni ’80 ai giorni nostri, tra cui l’abito di Richard Gere dal film American Gigolo del 1980. Il maestoso spazio di Silos sottolinea la filosofia e la creatività del designer: la sua architettura sobria e grandiosa si estende su quattro piani da un grande centrale Il vuoto ha la forma di un alveare. Onnipresente anche qui il colore nero, sempre presente nelle creazioni Maestro, dai pavimenti ai soffitti e ai dettagli decorativi, ma grazie alla grande facciata in vetro a vista della hall che si affaccia via BergognonePrevale la luce naturale.

READ  NSU-Fiat, battaglia per il divorzio | Oldtimer presso Auto Motor Klassiek

Il museo sarà aperto dal 5 maggio 2021 il mercoledì e la domenica dalle 11 alle 19 e dal giovedì al sabato dalle 11 alle 21. La prenotazione è altamente consigliata.

ARMANI / SILOS – Via Bergognone, 40, 20144 Milano sito web: https://www.armanisilos.com Telefono. 02 9163 0010

Base Milano

di stanza

di stanza Si trova vicino all’Armani Silos, un multifunzionale in una vecchia fabbrica che è stata riutilizzata. È diventato il centro di molti progetti sociali e culturali. Su una superficie di almeno 12.000 mq, si trova tutto, infatti, su diversi piani dello spazio multifunzionale. casa base Offre riparo a passanti e artisti. Al piano terra, dietro il piccolo ufficio postale, c’è un accogliente bistrot dove si mangia sempre bene (sia dentro che fuori) a prezzi molto contenuti. Anche la musica viene assegnata allo spazio con Stanze della musica Creato da Centro di innovazione musicale, un luogo di incontro per i professionisti della produzione musicale. BASE Milano offre anche spazi espositivi per mostre, workshop, produzioni fotografiche e concerti.

BASE – Via Bergognone, 34 Milano

Showroom Opificio 31 aan de Via Tortona

Dove dovresti mangiare?

Ristorante all'aperto

Fresco

Un ristorante popolare in uno spazio luminoso con un sacco di vetro e un bellissimo giardino dove puoi ovviamente mangiare “all’aperto”.

Al Fresco – Via Savona 50, Milano – Telefono. +39 02 49533630 sito web: https://www.alfrescomilano.it

Testardo

Certo che puoi mangiare la pizza ovunque, ma è troppo carino per via Bergognone Una delle migliori pizzerie d’Italia, il ristorante fa parte di una catena di tre pezzi a Milano.

Coccoiuto – via Bergognone, 24 Milano Tel. 02 36528327 Sito web: https://www.cocciuto.com/

Lifan

Ristorante giapponese in Via Andrea Solari con un arredamento elegante nei toni del verde e dell’oro. Grande varietà di piatti, buona qualità e bella presentazione. Prova la zuppa di miso!

Yifan – via Andrea Solari, 23 Milano Telefono. +39 02 8316445 sito web: https://www.yifanmilano.it

Folle a Biscaria

pesca

Un noto ristorante di street food che ha avuto un franchising nell’ultimo anno, e quindi in varie località in Italia come Trani e Polignano a Mare, ma anche a Napoli, Roma e Torino. Ci sono alcuni tavoli sulla strada, ma il loro scopo è più quello di mangiare un boccone veloce che quello di mangiare su larga scala. Deliziosi piatti di pesce fresco come il frito misto, il carpaccio e persino le ostriche fresche. Aperto tutti i giorni dalle 12:00 fino a mezzanotte.

READ  Come Lucid Eyre designer Derek Jenkins antica industria
Pescarea Via Andrea Solari, 12 Milano – Telefono. +39 02 3668 5383 sito web: https://www.pescaria.it

club vegano

Situato in Via Tortona tra due edifici per uffici, questo elegante ristorante e raffinata distilleria con un’ampia terrazza. Grande varietà di piatti da tutto il mondo, adatti ad un ristorante proprio di fronte al MUDEC. Bello anche per un cocktail.

Club Botanico, Via Tortona 33, Milano Telefono. +39 02423 2890 sito web: https://www.botanicalclub.com

Dio salvi il cibo

Caffè contemporaneo per succhi di frutta freschi e deliziosi brunch.

God save the food, via Tortona 34, Milano, Telefono. +39 02 8942 3806 sito web: http://www.godsavethefood.it

Maidoo

Maido si trova in Via Savona e si ispira alle tradizioni dello street food giapponese. Okonomiyaki (frittelle salate giapponesi) e piatti di noodle creativi, serviti in formato tascabile.

Maido, Via Savona 15, Milano, Italia, Telefono. +39 02 3943 4027 sito web: https://www.maido-milano.it

Dove alloggerai a Zona Tortona?

Savona Suites Café (all'aperto)

Savona Suites 18

Situato in Via Savona, una strada ricca di ristoranti, questo elegante hotel è stato progettato dal designer Aldo Cibic. camere semplici con soffitti in legno e macchine Nespresso; Alcuni contengono oggetti d’antiquariato come grammofoni, macchine da scrivere o radio. Accanto a un ampio cortile c’è un bel caffè/bar dove è possibile sedersi fuori sulla terrazza e lavorare tranquillamente o gustare una colazione continentale.

Savona 18 – Via Savona, 18 Telefono. 02255 5201 sito web: https://www.savona18suites.itPrezzi e prenotazioni?

NHOW Milano Hotel

Hotel cosmopolita con camere moderne, mobili antichi e accenti colorati.

Hotel NHOW – Via Tortona, 35 Telefono. 02489 8861 sito web: https://www.nh-hotels.com/hotel/nhow-milanoPrezzi e prenotazioni?

Magna Pars l’Hotel à Parfum

Questo elegante hotel di sole suite con giardino paesaggistico dista 6 minuti a piedi dalla stazione della metropolitana di Porta Genova. Le moderne suite presentano artisti locali e lussuosi bagni in marmo. Il ristorante dispone di terrazze e caminetti. C’è un wine bar in cantina e un lounge bar alla moda con vista sul giardino, nonché un centro fitness. C’è anche una terrazza sul tetto e una biblioteca.

Magna Pars – Vincenzo Fursella Telefono. 02833 8371 sito web: https://www.magnapars-suitesmilano.itPrezzi e prenotazioni?

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24