Home Food Bolognese napoletana, ricetta riveduta e corretta, ma delizia assoluta

Bolognese napoletana, ricetta riveduta e corretta, ma delizia assoluta

1242
SHARE
bolognese alla napoletana

Bolognese napoletana, ovvero una ricetta, sulla base di quella emiliana, riveduta e corretta, ma delizia assoluta del palato per i buongustai.

L’arte culinaria napoletana è famosa in tutto il mondo per la sua grande fantasia, per cui le bontà tradizionali delle altre regioni, rielaborate a Napoli, rivedendo e correggendo la ricetta tipica, hanno sempre dato risultati eccellenti, come nel caso della bolognese napoletana.

Questo piatto, assolutamente emiliano, fatto alla napoletana è sicuramente più leggero, dal momento che la cucina nordica, in questo piatto mette ben tre tipi di carne, quali la salsiccia, la pancetta e la mortadella, mentre a Napoli si utilizza solo la carne di manzo.

Inoltre nella bolognese napoletana, molto spesso le nonne e le mamme, per far sfumare ci versano un mezzo bicchiere di vino bianco che le fa acquistare ancora più sapore. La tradizionale ricetta di questo piatto nato dalla fantasia partenopea prevede questi ingredienti:

bolognese alla napoletana

ovviamente la pasta, Spaghetti, Tagliatelle o Rigatoni, non fa differenza, quindi, pomodoro pelato San Marzano, burro, sedano, scalogno, carota e carne macinata di manzo, infine olio sale e mezzo bicchiere di vino. Alla fine se piace aggiungere una spolverata di parmigiano. La quantità degli ingredienti dipende dal numero delle persone. Ma vediamo ora come preparare la bolognese napoletana:

in una pentola abbastanza alta versare dell’olio e preparare il soffritto con le verdure tritate citate, facendo sciogliere, allo stesso tempo il burro. Per cui dopo aver tritato la carota, il sedano e lo scalogno trasferirli nella pentola con l’olio ed il burro. Poi aggiungere la carne e provvedete a mescolare il  tutto con cura. Quasi cotta la carne, dopo qualche minuto, sfumare con il vino bianco, poi aggiungere i pomodori e far cuocere tutto assieme  per circa quindici muniti.

Appena il sugo comincia ad asciugarsi mettere un po’ di acqua calda scaldata in precedenza e salare secondo il gusto. Cuocere fino ad ottenere un sugo ben stretto. Quindi versare la pasta appena al dente, nella pentola alta per farle assimilare il condimento. Quindi aggiungere il parmigiano. Ed il gioco è fatto! Non vi resta che aprire la bocca e lo stomaco per mandare giù quella prelibatezza. Quindi buon appetito!

Rispondi