TGcomnews24

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

“A Tornstra manca il classico, grazie al lavoro consapevole e alla grandezza che si presenta all’Ajax”

Trentacinquesimo titolo di campionato Ajax Questo è un fatto. Un giorno dopo la partita di campionato, i complimenti sui giornali del mattino furono diretti ad Amsterdam. Preoccupa la prestazione degli altri club tra i primi tre, PSV e Feyenoord.

“Titolo di Ten Hag, la grandezza di Gravenberch”
Nonostante l’impressionante prestazione dell’Ajax, parla Il telegrafo Da “None Party”: Johan Cruyff Square è rimasta terribilmente vuota. Dopo il fischio finale, i giocatori dell’Ajax hanno festeggiato insieme e il manager del KNVB Eric Judd ha consegnato il piatto. Senza tifosi in campo era una festa come nessun’altra. Un po ‘più tardi, i fan sotto il parcheggio hanno condiviso la gioia del 35 ° titolo nazionale dell’Ajax, a quanto pare.

Nella relazione del giocatore per l’anno del campione dell’Ajax, Ryan Gravenberg ha definito “grandezza” Il telegrafo. Le statistiche impressionanti di Dusan Tadic – quattordici gol e tredici assist in 28 duelli – non sono una sorpresa. Anche quest’anno, il veterano serbo è stato di inestimabile valore per l’Ajax. Ma un’altra grandezza si è presentata. Ryan Gravenberch si è rivelato indispensabile su Erik ten Hag all’età di diciotto anni e, come il suo allenatore e Davy Klasen, ha ottenuto un 8.5. Tadic ottiene il punteggio più alto: 9. ‘

“L’indirizzo di Tin Hag” è il titolo Allmin Dagblad In prima pagina. Dopo una stagione piena di battute d’arresto, l’Ajax è diventato un campione per cause di forza maggiore. Fondamentale per questo è lo stile di lavoro dell’allenatore Eric Ten Hag. (…) L’Ajax deve il suo 35 ° campionato nazionale non solo a una vasta gamma: se guardi alle prestazioni individuali, vedrai un ottimo mix di leadership, talento, lotta e molta capacità di segnare.

READ  Demi Fullering completa la partita di SD Worx a Liegi, Baston-Liège

per me Consiglio norvegese per i rifugiati L’Ajax ha già recuperato l’investimento nel titolo nazionale. Bayern Monaco in Olanda? Questo confronto potrebbe arrivare molto presto ora, ma chi redige i risultati attuali per il futuro vede le caratteristiche di un gap difficile. Monopolio Iniziato. Ed è diventato sempre più chiaro chi stava divorando gli altri giocatori.

“La settimana più importante di Schmidt”
Dopo il pareggio contro l’Heerenveen, ci sono timori per il PSV Eindhoven. Conclude che la squadra di Roger Schmidt non ha resistito molto nella battaglia per il secondo posto Eindhoven Dagblad. Per il tecnico Roger Schmidt si avvicina la settimana più importante dal suo arrivo al PSV. Dovrebbe evitare di perdere completamente la stagione e il PSV ce l’ha ancora nelle sue mani ”.

Il PSV è avanzato terzo dalla A alla Z è ancora un punto. Nel campo di forza esterno che circonda il PSV, il sospetto e il disagio aumenteranno notevolmente in caso di guasto. Il disagio con il mondo esterno, che è già presente, è alquanto comprensibile. Al momento non c’è gap con l’Ajax, ma accumulare quattordici punti è una grossa ferita. Inoltre, BSV non è affatto il migliore degli altri.

Eindhoven ha bisogno di una “mente creativa” a centrocampo, quindi è finito con Joey Ferman (Heerenveen) e Davey Prober (Brighton), secondo De Volkskrant. Anche contro il ben organizzato Heerenveen, Pablo Rosario e Brahim Sangari sono in difficoltà per fornire alla partita un’ispirazione sorprendente. È uno svantaggio che il PSV deve affrontare per tutta la stagione con i centrocampisti dominanti “.

Per molto tempo, l’allenatore Roger Schmidt ha giurato ai due che sono stati pesantemente criticati. Il tecnico tedesco ha sempre elogiato entrambi i giocatori per la loro costituzione fisica. Come strumenti importanti per pressare l’avversario e vincere velocemente la palla. Ma molto spesso è apparsa la mancanza di abilità con la palla. Anche se resta la domanda se Ferman possa fare il passo dal sub-vertice al vertice nazionale, potrebbe aggiungere qualcosa al gioco del PSV con il suo modo di giocare a calcio.

READ  Short sportivo: Kylian Mbappe spaventa il Paris Saint-Germain in vista dello scontro City | sport

“Sembrava un atto consapevole, Toornstra”
Nel Feyenoord c’è una crisi dopo l’imbarazzo che ha finalmente vissuto ad Addo Din Haag (3-2). Solo per prenderlo sul posto. Ha detto che Dick Advocaat non avrebbe lasciato il Feyenoord in persona Allmin Dagblad. La direzione del Feyenoord non ha intenzione di separarsi immediatamente dal 73enne. Nemmeno dopo che il Feyenoord è andato in default a Cars Jeans, l’ultimo giocatore aveva vinto una partita in casa per la prima volta in 469 giorni.

Il quotidiano del mattino, che guarda al Classic domenica prossima, prevede “solo se questa settimana il gruppo di giocatori dimostrerà di non avere più fiducia nella collaborazione, al Feyenoord potrebbe succedere qualcosa”. I fan frustrati del Feyenoord inizieranno il conto alla rovescia con paura per domenica quando l’Ajax verrà in visita. Il quarto posto è ormai fuori vista, ma il Feyenoord deve trovare un posto per ritrovare la sensazione di avere una possibilità di vincere i playoff. Chiunque abbia visto la squadra giocare all’Aia non ci scommetterà. Nemmeno un euro.

Il telegrafo Trovava importante che i “presunti pilastri” come Marcus Senese, Jeans Turnstra e Leroy Fair non si arrendessero. Turnstra è riuscito a metterlo fuori combattimento nei minuti di recupero. All’inizio della partita, aveva già ricevuto il suo quinto cartellino giallo, il che significa che Torrencra salterà la partita con il campione dell’Ajax domenica. Sembrava un’azione deliberata di Toornstra. Come Burgess, sarebbe quindi mancato se i giocatori del Feyenoord formassero la guardia d’onore per il campione dell’Ajax.