Alpecin-Fenix ​​viene fornito con un aggiornamento su quattro feriti ai passeggeri

Alpecin-Fenix ​​viene fornito con un aggiornamento su quattro feriti ai passeggeri

Domenica 16 maggio 2021 alle 11:11

Alpecin-Fenix ​​ha annunciato tramite i social media come stanno andando le cose con Sasha Modolo, Roy Janes, Peter Faccu e Alexander Richardson. Questi corridori sono attualmente infortunati e non possono essere utilizzati.

Partiamo da Modolo, a cui mancano solo quattro giorni di gare in questa stagione. Il 33enne corridore italiano ha guidato solo quest’anno il tour della Turchia e nella quarta tappa ha dovuto arrendersi a Kemer. Per molto tempo Modolo aveva sofferto di costanti disturbi al ginocchio, ma ora c’era una luce in fondo al tunnel.

“Buone notizie per Sasha. Dopo aver sofferto per qualche tempo di un persistente infortunio al ginocchio e aver subito molteplici trattamenti, ha potuto allenarsi in bici senza dolore ea bassa intensità per alcune settimane. La decisione è stata presa questa settimana per consentirgli di allenarsi a pieno regime “.

“Il suo ritorno alle competizioni dipende dalle prossime settimane, ma le indicazioni sono buone. I campionati nazionali italiani potrebbero essere un’opzione per lui se le cose andranno bene nelle prossime settimane”, ha scritto su Facebook Alpecin-Fenix.

Roy Janz – Foto: Color You

Faccock, Jans e Richardson
Il suo compagno di squadra ceco Vakoč riparerà già un numero di maglia in precedenza, dopo che si è rotto un’articolazione del dito in un incidente con Brabant Arrow. “Peter si è ripreso bene dopo l’infortunio alla mano sinistra durante una freccia del Brabante. Dopo una settimana di recupero, ha ripreso ad allenarsi senza restrizioni”.

Jan e Richardson sono fuori circolazione ancora un po ‘. “Roy ha avuto un infortunio al ginocchio qualche tempo fa, dopodiché il personale medico ha deciso di operarlo e optare per un recupero completo. La sindrome da attrito ITB gli ha impedito di fare esercizio per diverse settimane”.

READ  Non molto dietro al geranio: Esther & Constance offre lezioni attive all'aperto per anziani

“Dopo l’intervento che ha avuto pochi giorni prima all’AZ Herentals, sarebbe stato in grado di riprendersi completamente dopo almeno quattro settimane di riabilitazione. Durante quel periodo non ha potuto allenarsi ad alta intensità. Non ci sono partite al momento nel suo programma. A seconda dopo la sua guarigione, potremmo vederlo in Work dalla seconda metà di luglio “.

Su Richardson: “Alexander soffre di problemi alla schiena e sta ricevendo cure nel Regno Unito. Al momento non ci sono gare nel suo programma perché il focus è sulla sua guarigione “.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24