ASMI, Just Eat e Lufthansa ottengono un valore significativo in borsa – Wel.nl

AMSTERDAM (ANP) – Il fornitore di patatine ASMI e la società di consegna di pasti Just Eat Takeaway sono stati grandi vincitori mercoledì alla Borsa di Amsterdam grazie ai risultati ben accolti. Al di fuori dei Paesi Bassi, anche Lufthansa ha attirato l’attenzione. Il gruppo aereo tedesco ha annunciato l’intenzione di acquisire una quota di minoranza in ITA Airways, erede legale della fallita Alitalia. Questo passo dovrebbe rafforzare la posizione di Lufthansa nel mercato europeo, e quindi è stato accolto con favore dagli investitori.

ASMI ha acquisito una partecipazione di quasi il 10% nei fondi di punta di Damrak. La società ha rilasciato i numeri preliminari e ha riferito di aver registrato più vendite del previsto nel quarto trimestre. L’azienda ha visto migliorare la situazione nella catena di fornitura ed è stata quindi in grado di evadere e consegnare più ordini già acquisiti.

Tra le medie imprese di Beursplein 5, Just Eat Takeaway è aumentato di poco meno del 5%. La società madre di Thuisbezorgd.nl ha elaborato meno ordini nell’ultimo trimestre perché i ristoranti hanno riaperto dopo la pandemia di coronavirus. Tuttavia, la società si sta ora concentrando maggiormente sulla redditività e i passi compiuti in tal senso sono stati accolti con favore dagli investitori.

Lufthansa

Lufthansa, a sua volta, ha vinto più del 5% a Francoforte. Il gruppo ha presentato una proposta al Ministero dell’Economia e delle Finanze italiano. L’intenzione quindi è quella di avviare conversazioni esclusive. La stessa Lufthansa non ha fornito dettagli, ma i media italiani hanno scritto che l’interesse sarebbe del 40 per cento. L’offerta sarà di circa 300 milioni di euro. Lufthansa prenderà anche in considerazione un’opzione per fondere completamente ITA in un secondo momento.

READ  L'Italia ora è davvero promettente: dal prossimo mese nessuna nave da crociera entrerà più a Venezia

Il sentimento generale nei mercati azionari è stato leggermente positivo. I guadagni di prezzo sono leggermente diminuiti su tutta la linea dopo che i segnali di prezzo su Wall Street sono precipitati in territorio negativo. Dall’altra parte dell’Atlantico, le preoccupazioni per l’economia si sono intensificate dopo la pubblicazione di nuovi dati sull’industria e sulla vendita al dettaglio.

L’indice AEX ha chiuso leggermente al rialzo a 749,12 punti. L’indice MidKap è salito dello 0,9% a 1.012,11 punti e la Borsa di Parigi è salita dello 0,1%. A Francoforte e Londra gli indicatori più importanti sono scesi allo 0,3 per cento. L’euro valeva 1,0817 dollari contro 1,0787 dollari del giorno precedente. Il prezzo di un barile di petrolio statunitense è aumentato di oltre l’1% a 81,02 dollari, e il prezzo del petrolio Brent è aumentato di quasi l’1%, a 86,53 dollari al barile.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24