Berlino: vaccinazioni obbligatorie per operatori sanitari e personale militare | all’estero

Nel parlamento tedesco, questa misura è stata sostenuta da 571 membri del Bundestag. Ci sono stati 80 voti contrari e 38 deputati astenuti. Il Consiglio federale, composto dai rappresentanti dei governi dei sedici stati federali, ha approvato all’unanimità l’obbligo di vaccinare.

Venerdì mattina il nuovo ministro della Sanità tedesco Karl Lauterbach ha descritto come “totalmente inaccettabile” che le persone nelle istituzioni sanitarie debbano morire inutilmente perché non sono state vaccinate. Il ministro ha affermato che si stanno prendendo provvedimenti per spezzare la quarta ondata di Corona.

Non è ancora chiaro quali saranno le conseguenze esatte del rifiuto del vaccino.

La Germania segue con questa misura Francia, Italia, Regno Unito e Grecia. Lì, anche il personale sanitario deve essere vaccinato contro il coronavirus. Se gli operatori sanitari non lo fanno, saranno licenziati o multati.

Impegno generale di iniezione

La Germania sta anche valutando l’introduzione di vaccinazioni obbligatorie per tutti gli adulti residenti nel paese. Che sarà votato in un secondo momento. Questo impegno dovrebbe entrare in vigore nel febbraio 2022. Attualmente, il 69 percento della popolazione tedesca è completamente vaccinato e il 21 percento ha ricevuto una vaccinazione di richiamo.

READ  Il ministro britannico dimissionario che bacia un dipendente davanti alla telecamera “avrebbe avuto un impatto” | all'estero

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24