Biden avverte Putin di “misure rigorose” nell’attacco alla Russia | All’estero

Biden ha anche sottolineato il sostegno degli Stati Uniti all’integrità territoriale dell’Ucraina, che confina con la Russia, dove i ribelli filo-russi controllano una vasta area. Putin ha chiesto di allentare le tensioni attraverso mezzi diplomatici. Secondo la Casa Bianca, entrambi i leader hanno incaricato il proprio staff di lavorare sulla questione. La Casa Bianca ha anche annunciato che Biden informerà i leader di Francia, Gran Bretagna, Italia e Germania sui colloqui. Ha anche intenzione di contattare il presidente ucraino Zelensky.

La Casa Bianca ha affermato che Biden e Putin hanno anche discusso del virus ransomware, della cooperazione con l’Iran e della stabilità strategica. Le consultazioni non hanno mai avuto lo scopo di prevenire un ulteriore deterioramento del difficilissimo rapporto tra le due superpotenze.

Truppe lungo il confine

Biden aveva già annunciato che avrebbe reso le cose “estremamente difficili” a Putin. Mosca nega i piani per attaccare l’Ucraina e insiste sul diritto di schierare forze in patria senza interferenze straniere.

Chiaramente, i due leader non sono d’accordo su una serie di altre questioni. Ad esempio, Mosca chiede che l’Alleanza occidentale non si espanda nella NATO verso la Russia. Washington accusa i russi di aiutare la vicina Bielorussia a inviare migranti dal Medio Oriente all’Unione europea. Gli americani chiedono anche che i russi non usino le loro forniture di gas come arma politica e facciano pressione sui paesi che dipendono dal gas.

Gli Stati Uniti forniranno armi all’Ucraina se la Russia decide di invaderla. In questo caso, gli americani forniranno ai loro alleati nell’Europa orientale nella NATO armi aggiuntive. Il consigliere per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti Jake Sullivan ha detto ai giornalisti martedì.

READ  Israele accetta di emigrare di nuovo per migliaia di etiopi

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24