Cinque paesi sono pronti a ricevere i passeggeri della Sea-Watch 3

Migranti a bordo della Sea-Watch 3

Noos Notizie

Cinque paesi hanno annunciato di essere pronti a ricevere i passeggeri della nave ausiliaria Sea-Watch 3. Lo ha annunciato il ministro degli Esteri italiano via Twitter.

In un tweet, il ministro Moavero ha ringraziato Finlandia, Francia, Germania, Lussemburgo e Portogallo per la loro “risposta positiva” alla richiesta italiana di accogliere i migranti.

La nave Sea-Watch 3 naviga nel Mediterraneo per caricare i migranti diretti in Europa, spesso al largo delle coste libiche. Questa settimana l'equipaggio ha ignorato il divieto di ingresso nelle acque territoriali italiane e si è diretto verso l'isola di Lampedusa, dove erano temporaneamente alloggiati i passeggeri.

L'Italia inizialmente ha rifiutato l'arrivo della nave e ha affermato che avrebbe dovuto cercare rifugio nel porto della capitale libica, Tripoli. Sea-Watch ritiene che lì non sia abbastanza sicuro.

Bandiera olandese

Il ministro dell'Interno Salvini aveva precedentemente affermato che i Paesi Bassi avrebbero dovuto accogliere 42 migranti perché la nave Sea-Watch 3 navigava sotto bandiera olandese. Il segretario di Stato Broeks-Noll ha annunciato che ciò non sarebbe accaduto e che i Paesi Bassi, in quanto Stato di bandiera, erano tenuti solo a trovare un rifugio sicuro.

Il capitano della nave Sea-Watch 3, Carola Racquet, sarà interrogata domani sulla sua decisione di salpare per Lampedusa nonostante il divieto italiano.

READ  Cosa si è distinto durante le qualificazioni in Australia?

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24