Coltivazione di cetrioli per l’energia geotermica in Italia

L’italiana Fri El Green House continua a investire. A partire da febbraio, la Cultivation Company avrà a disposizione due tipi di cetrioli: cetrioli snack e cetrioli lunghi. “Anche nel 2024 attiveremo il nostro impianto geotermico. In totale disponiamo di otto pozzi geotermici, rendendolo completamente indipendente dal punto di vista energetico”, afferma il CEO Florian Kostner.

La superficie serricola della serra Fri-El di Ostellato (Ferrara) è di 30 ettari.

Oltre al progetto di energia geotermica, 20 ettari sono coperti da pannelli solari e dispongono di un sistema di raccolta dell’acqua piovana.
– Risparmio. In termini di coltivazione, l’introduzione di due tipologie di cetrioli offrirà nuove scelte ai clienti in Italia, Austria, Germania e altri Paesi dell’Europa centrale.

“I cetrioli snack sono apprezzati all’estero, ma non sono ancora molto conosciuti in Italia. Tuttavia, prevediamo una forte domanda. Saranno venduti in vaschette da 250 g, e alcune catene di supermercati con cui collaboriamo stanno già valutando progetti per questo prodotto”, afferma. . Direttore Commerciale Davide D’Ignoto.

I cetrioli lunghi pesano 350-400 grammi. “Vogliamo vendere questi cetrioli sfusi, senza imballaggio. Soprattutto, siamo fiduciosi che con una logistica adeguata saremo in grado di consegnare cetrioli con la giusta conservabilità al punto vendita”.

Per diversi mesi all’anno, i cetrioli lunghi vengono importati in Italia dalla Spagna e dai Paesi Bassi. L’obiettivo di Fri-El Green House è ridurre questa dipendenza. A questo scopo utilizzerà parte dei 30 ettari di terreno di Ostellato dove si coltiva principalmente pomodoro.

Per quanto riguarda i pomodori, Koestner afferma che tutti i prodotti saranno confezionati in vassoi con l’obiettivo di ridurre gli sprechi alimentari. La protezione fornita dagli imballaggi mantiene elevata la qualità, prolunga la durata di conservazione e riduce gli sprechi. Se i pallet vengono immessi nel regolare flusso di riciclaggio, non vi è alcun impatto sull’ambiente.”

READ  L’Italia è pioniera nella coltivazione dell’avocado

Per maggiori informazioni:
H2ORTO
Via Delle Serre 1
44020 Ostellato (Ferrara) – Italia
Tel: +39 (0)533 57411
www.h2orto.it

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24