Il Presidente della Repubblica in visita agli Stati Generali – Senato degli Stati Generali

Giovedì 10 novembre la Camera dei Rappresentanti ha ricevuto il presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il presidente del Senato Jean Anthony Bruin Rollin KamengaIl vicepresidente della Camera dei rappresentanti ha dato il benvenuto al Presidente al Senato. Il presidente italiano è nei Paesi Bassi per una visita di Stato di tre giorni.

Dopo i saluti di Berwin e Camminga, la parola è stata data al presidente Mattarella. Poi i partecipanti hanno iniziato a parlare tra loro. Per la parte olandese era presente anche Joris Bakker (D66), membro della commissione per gli affari europei del Senato (EUZA). Da parte italiana, ha partecipato al colloquio Antonio Tajani, Ministro degli Esteri e Vice Primo Ministro.

L’Italia e i Paesi Bassi sono partner della NATO, delle Nazioni Unite e di molte altre organizzazioni internazionali. Inoltre, i due paesi hanno partecipato alla creazione della Comunità Europea del Carbone e dell’Acciaio, che costituisce la base dell’Unione Europea.

Nel suo discorso di benvenuto, il presidente del Senato Bruin ha sottolineato l’importanza della cooperazione europea: “I problemi comuni richiedono soluzioni comuni. Abbiamo bisogno di buoni amici e di una stretta cooperazione per affrontare le sfide del futuro”.

Il vicepresidente Kamminga ha aggiunto che l’Unione europea è costruita sui valori fondamentali dell’umanità, della libertà, della democrazia, dell’uguaglianza, dello stato di diritto e dei diritti umani: “I nostri paesi condividono questi valori, proprio come le sfide”. Oggi.”

READ  Intermarché-Circus-Wanty non è riuscita a tenere a bordo Pozovevo, ottavo al Giro: 'Troppo difficile per noi'

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24