Come le tute sono diventate un prodotto di lusso

Autisti di stradaGetty Images

Se mi avessi detto quando avevo 14 anni che il marchio di moda italiano Gucci stava rilasciando una giacca sportiva da $ 1.300, probabilmente mi sarei imbattuto nei lacci delle sneaker Rucanor da $ 49. Gucci ha anche pantaloni da allenamento coordinati. Un po’ meno costoso, ma comunque sul lato nord di € 800.

Hip Hop

Ha avuto inizio negli anni settanta. Le scarpe e gli indumenti che in precedenza venivano indossati solo durante le lezioni di ginnastica o in palestra sono stati promossi in strada. Sneakers e abbigliamento sportivo si sono insinuati nel guardaroba ordinario passo dopo passo. Questo sviluppo è andato di pari passo con l’emergere di una nuova sottocultura a New York, l’hip-hop. I suoi seguaci hanno decorato le loro tute Adidas con catene d’oro e cappelli Kangol.

NS un modello

Parallelamente a quel movimento americano, sui campi di calcio inglesi emerse una sottocultura di ragazzi dalle mani larghe e dal buon gusto. Sono stati chiamati non ufficiali: tifosi di calcio che hanno viaggiato dopo la loro squadra per le partite europee e hanno attraversato la vedetta – dopotutto erano lì ora – hanno rapinato negozi di abbigliamento a Parigi, Milano e Barcellona. Nell’autunno dell’Inghilterra, quelle cheerleader sugli spalti di Anfield, White Hart Lane e Old Trafford erano tutte furiose con indosso Diadora Burgess d’oro, le loro polo Lacoste e le tute gialle di Sergio Taccini.

Se arriva presto un sabato pomeriggio vuoto, devi guardare il film società guardare dentro; Non americano società del 1995 con Tom Cruise nel ruolo principale, ma l’omonimo film inglese del 2009. In questo film, ha interpretato il principale piantagrane Paul Anderson, l’attore che conosci per il ruolo di Arthur Shelby in Peaky Blinders, la serie che nonostante Lottasse per controllare la sua aggressività. Il miglior film è società No, ma è una sfilata sportiva invidiabile per brand come Sergio Tacchini, Fila ed Ellesse. abilmente.

READ  Ricetta di oggi: zuppa italiana vivace | stile di vita

vestito da truffatore

La tuta sembra essere sinonimo di hip-hop, ma nella cultura popolare è diventata anche l’abito preferito dei truffatori. Non solo furfanti di strada come Vince (Vincent Cassel) e Saeed (Said Taghmaoui) in Lo odio (1995), ma anche criminali più seri come Nice Guy Eddie (Chris Penn) in cani da serbatoio (1992) o suo fratello Sean Penn in Il metodo Carlito (1993). Per qualche ragione, la mafia in America ama il vestito felpato – vedi Paulie, Tony e Michael In soprano it Al Pacino in Donnie Brasco (1997). Nel rapitore ancora buoni compagni (1990) In prigione, il protagonista Henry Hill (Ray Liotta) indossa una tuta sportiva blu scuro dell’Adidas, a simboleggiare l’eccezionale posizione di Hill e dei suoi compagni di mafia, che ricevono un trattamento VIP all’interno delle mura.

Brunello Cucinnelli, Needles e Derek Rose attualmente portano tute felpate nella loro collezione. Sono tutti un po’ costosi. A tal proposito, oggigiorno bisogna essere innovativi per potersi permettere una cosiddetta “tuta couture”. Ma poi ti senti anche almeno per un po’ l’uomo forte. Ad esempio, Simon Lewis del negozio online inglese Asos ha descritto il popolare abito nero Adidas come una versione contemporanea degli abiti neri. cani da serbatoio. Con gli uomini in quei vestiti neri in cani da serbatoio Non è finita bene, quindi cerca di non prendere il duro troppo sul serio.

Questo contenuto è creato e gestito da una terza parte e viene importato in questa pagina per aiutare gli utenti a fornire il proprio indirizzo email. Potresti essere in grado di trovare maggiori informazioni su questo e contenuti simili su piano.io

READ  Puoi tornare al cinema! Ma quali film dovresti guardare?

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24