Concertgebouw non può essere pieno, quindi Mega Star si esibisce due volte



Concertgebouw non può essere pieno, quindi Mega Star si esibisce due volte


© ANP
Concertgebouw non può essere pieno, quindi Mega Star si esibisce due volte

Il concerto del 3 dicembre ad Amsterdam della star del mezzosoprano italiano di fama mondiale Cecilia Bartoli è andato esaurito molto prima di raggiungere l’ultimo posto, ma a causa delle rigide misure di Corona, il Concertgebouw non può essere riempito. Pertanto, la star ora sta cantando di nuovo l’intero programma, lo stesso giorno, solo poche ore prima.

Perché secondo le regole attualmente in vigore, solo 1.250 persone possono assistere a ogni spettacolo, e centinaia di persone dovranno annullare per un concerto. 1950 persone sedute nella Sala Grande. “Ero così entusiasta di esibirmi di nuovo al Concertgebouw. ​​Ecco perché non volevo deludere i miei fan e sono così felice che siamo stati in grado di organizzare un concerto extra!” Ciò significa che sono disponibili più carte rispetto a un numero inferiore di carte. Lo spettacolo extra inizia alle 17:00.

Insieme a Les Musiciens du Prince – Monaco, guidati da Gianluca Capuano, esegue lo Stabat Mater di Pergolesi, sulla sofferenza e morte di Gesù visto da sua madre, Maria. L’opera in dodici parti contiene sette duetti cantati da Cecilia Bartoli con il contendente Carlo Fistoli. Bartoli canta anche brani per Händel, Vivaldi e Marcello.

Bartoli è già stata al Concertgebouw e i suoi concerti sono sempre esauriti.

READ  Sylvie Mays è sposata da anni: "Grazie per essere al mio fianco"

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24