TGcomnews24

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Consiglio della cultura: Omroep Zwart e ON possono partecipare al sistema pubblico

Secondo Bailey, ON rappresenta “un movimento riconosciuto nella società olandese che riguarda le persone che si sentono alienate dalla politica e hanno meno fiducia nei servizi pubblici. Quindi pensiamo che Ongehoord possa soddisfare un bisogno lì”.

Prendi le attrezzature e danneggia la fiducia

Tuttavia, il consiglio è critico nei confronti di Zwart, che è co-interpretato dal rapper Akwasi, e di ON, che è stata fondata dal giornalista Arnold Karskens. Aquasey faceva notizia perché, dopo domande indesiderate durante le interviste, ha utilizzato l’attrezzatura audio di EO Journalist. Porta via. Poiché Alokasy “ha fatto pressioni inaccettabili sul giornalista per rimuovere il materiale”, Zuwarat deve continuare a prestare molta attenzione ai valori giornalistici.

ON è criticato perché l’emittente accusa regolarmente NOS di diffondere disinformazione e rapporti distorti. ON dovrebbe astenersi dal “strutturare NOS come un servizio di notizie indipendente”. Secondo il consiglio, ON sminuisce quindi la fiducia nell’ordine pubblico.

Sebbene il consiglio supporti due emittenti aggiuntive, mette in guardia contro la divisione contemporaneamente. Nonostante tutti i buoni piani delle emittenti, “in pratica, l’offerta di media fornita dalle emittenti è sempre più simile tra loro”, motivo per cui devono essere stabiliti standard più severi per le nuove emittenti, afferma il consiglio.

Anche i criteri di scomparsa dell’emittente dovrebbero diventare più chiari. Al momento, nessuna emittente è davvero scomparsa, ma si stanno aggiungendo due emittenti. Ciò contribuisce alla frammentazione secondo il consiglio.

READ  Il primo film fiammingo di mio padre è il clinker selezionato per l'Italian Youth Film Festival