Consiglio TV: La Ragazza Nella Nebbia, un mix di thriller scandinavi e Twin Peaks italiano – Consiglio TV

Con il suo libro La Ragazza Nella Nebbia, Donato Carrisi riesce ad avvolgerti nelle nebbie della sua storia fino alla fine.

Poco prima di Natale, la sedicenne Anna Lou scompare nella nebbia che circonda il villaggio alpino di Avishot. Il famoso ispettore Vogel, che non è contrario all’attenzione dei media, sta conducendo le indagini. Primo sospettato: l’insegnante locale Loris Martini. Vogel cerca di mettere alle strette Martini, per tradirsi, ma il detective stesso non c’è…

Poco prima di Natale, la sedicenne Anna Lou scompare nella nebbia che circonda il villaggio alpino di Avishot. Il famoso ispettore Vogel, che non è contrario all’attenzione dei media, sta conducendo le indagini. Primo sospettato: l’insegnante locale Loris Martini. Vogel cerca di mettere alle strette Martini per tradirsi, ma non c’è dubbio che sia lo stesso detective: in uno dei suoi casi precedenti ha manomesso le prove. Mesi dopo la chiusura del caso, Vogel riapparve nel paesino di montagna, senza ricordare l’incidente mortale che aveva appena provocato. La ragazza nella nebbia – “La ragazza nella nebbia” – ha una storia particolare: all’inizio era una sceneggiatura che nessuno voleva provare, poi lo stesso autore Donato Carisi ne fece un romanzo, che divenne un bestseller, che fu ancora in corso al cinema, con lo stesso Carrisi alla regia. Può anche contare alcuni dei grandi nomi della sua squadra. Vogel interpreta Tony Servillo, che ha recitato in Il Divo e La grande bellezza, il veterano francese Jean Reno interpreta lo psichiatra della polizia Flores. Stilisticamente parlando, la seppia La ragazza nella nebbia è chiaramente ispirata ai gialli scandinavi. L’immaginario villaggio di Avichot, una comunità chiusa dove il tempo sembra essersi fermato dagli anni ’70, ha quello che sembra l’italiano Twin Peaks. Per la struttura contorta della trama, Carisi ha anche preso in considerazione thriller come Il silenzio degli innocenti, Sette e I soliti sospetti. L’esordio alla regia di Carisy non è uno dei migliori film di questo calibro, ma riesce a tenerti nelle nebbie della sua storia fino alla fine.

READ  Puoi guardare il famoso Spaghetti Western per qualche dollaro in più su RTL 7 il sabato

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24