Cos’è la curcuma ed è benefica per la salute?

La curcuma di colore arancione è una spezia che viene utilizzata in tutti i tipi di piatti orientali. Ma oltre al suo gusto piccante e speziato, si dice che la curcuma abbia anche un effetto benefico sulla nostra salute. Ma cos’è esattamente?

Boost per raffreddore o influenza? Effetto positivo sul tuo stato psicologico? O benefico per la tua libido? La curcuma è ormai diventata un vero superalimento. Spesso puoi trovare la radice vicino allo zenzero al supermercato e questa spezia gialla si adatta bene a molti piatti orientali.

Ma nel sud-est asiatico si giura sulla spezia gialla e sulle sue proprietà curative. Si dice che il principio attivo curcumina contenuto nella curcuma abbia un effetto antinfiammatorio e antibatterico e rallenti persino la crescita delle cellule tumorali.

Nuova ricerca sulla curcuma e sui disturbi di stomaco

Una nuova ricerca mostra che la curcuma funziona bene contro i disturbi di stomaco, proprio come alcuni farmaci. Lui lei belga HLN Sui risultati della ricerca.

Per condurre lo studio, gli scienziati hanno esaminato 206 pazienti negli ospedali tailandesi. Tutti i pazienti avevano disturbi di stomaco simili. Hanno confrontato i risultati della curcuma con i risultati dei farmaci. Secondo i risultati della ricerca, la curcumina funziona esattamente come il farmaco omeprazo, motivo per cui gli scienziati osano dire che la curcuma può essere considerata un medicinale. Tuttavia, gli effetti a lungo termine o gli effetti collaterali non sono stati studiati.

Antinfiammatori e altri benefici per la salute

Piattaforma di ricerca radar Discuti i pro e i contro della curcuma con la nutrizionista Jane de Vries. Ha detto che la curcuma ha un effetto benefico sull’infiammazione. Ciò è associato, tra le altre cose, a malattie cardiovascolari, infiammazioni articolari come l’artrosi e alla prevenzione del cancro. Secondo questi studi, aiuta anche a trattare i dolori articolari e lo stress.

Quantità sicura

Tuttavia, sottolinea che esiste una quantità raccomandata di curcumina per persona al giorno. “Un apporto sicuro è compreso tra 1 e 3 milligrammi per chilogrammo di peso corporeo al giorno, che equivale a circa 4-8 grammi di curcuma in polvere”, afferma de Vries. I pazienti nello studio sullo stomaco sopra menzionato hanno ingerito una quantità cinque volte superiore. Ma bisogna tenere presente che un uso eccessivo e prolungato può portare anche a calcoli renali, avvelenamento da piombo e problemi al fegato.

Sono molti gli studi che sostengono che la curcuma abbia effetti benefici sulla salute. Inoltre, un po’ di curcuma in più nel cibo non farà molta differenza. Ciò riguarda, ad esempio, gli integratori alimentari. In precedenza, l’emittente televisiva Arjen Laubach produceva carne tritata con gli integratori alimentari in eccesso.

salute

Qual è l’effetto benefico della curcuma secondo la ricerca?

Curcuma e farmaci

Ti piacerebbe prendere la curcuma? Ad esempio, sotto forma di tè o polvere, piccole quantità non causano danni. Se desideri assumere quantità maggiori, ti consigliamo di discuterne con il tuo medico.

Oltre agli effetti benefici, lo scienziato alimentare De Vries ha anche confermato che la curcuma può influenzare l’effetto di alcuni farmaci. Su questo ha messo in guardia anche il Medicines Evaluation Board (MEB). Secondo de Vries, ad esempio, la curcumina può avere effetti sui farmaci antitumorali e sulla chemioterapia. È così che lo ha scoperto Ricercatori dell’Erasmus MC La curcumina influenza l’assorbimento dei farmaci nel cancro al seno. Ma De Vries sottolinea la necessità di fare attenzione quando si assumono più farmaci. “Come farmaci cardiovascolari, antidepressivi, anticoagulanti, antibiotici, chemioterapia e antistaminici”.

Con pepe nero

Stai ancora iniziando con la polvere gialla? Tieni presente che non puoi semplicemente mangiare la radice di curcuma cruda. Macinare o cucinare è una deliziosa aggiunta alla tua cucina. Oppure che ne dici della curcuma nel tè o nel succo? Puoi anche assorbire meglio la curcumina nella curcuma se la prendi con pepe nero. La ricerca ha dimostrato Anche De Vries è d’accordo.

È meglio non mangiare queste cose a colazione a stomaco vuoto

Hai notato un errore? Scrivici. Ti siamo grati.

Commenti

READ  "I testi difficili a volte ostacolano gli esami HAVO in fisica" | interno

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24